Top

Zone vincolate: quali interventi sono vietati senza autorizzazione?

Categoria: Beni culturali e ambientali
Autorità: Cassazione Pen., Sez. III
Data: 15/01/2015
n. 1724

Nelle zone paesisticamente vincolate è inibita, in assenza di autorizzazione, ogni modificazione dell'assetto del territorio, attuata attraverso qualsiasi opera, non soltanto edilizia, ma “di qualunque genere” idonea a compromettere i valori del paesaggio e l’aspetto esteriore degli edifici (ad eccezione degli interventi consistenti: nella manutenzione, ordinaria e straordinaria, nel consolidamento statico o restauro conservativo, purché non alterino lo stato dei luoghi e l'aspetto esteriore degli edifici; nell'esercizio dell'attività agro-silvo-pastorale, che non comporti alterazione permanente dello stato dei luoghi con costruzioni edilizie od altre opere civili e sempre che si tratti di attività ed opere che non alterino l'assetto idrogeologico; nel taglio colturale, forestazione, riforestazione, opere di bonifica, antincendio e di conservazione da eseguirsi nei boschi e nelle foreste, purché previsti ed autorizzati in base alle norme vigenti in materia).


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata