Top

Edilizia e urbanistica – Vincolo di inedificabilità

Categoria: Edilizia e urbanistica
Autorità: Corte di Cassazione Civile
Data: 16/03/2011
n. 4271

Il vincolo di inedificabilità di tipo paesistico, che rivela una qualità insita nel bene, così che la proprietà su di esso è da intendere limitata fin dall'origine, deve considerarsi vincolo conformativo, non soggetto a decadenza, che incide sul valore del bene in sede di determinazione dell'indennizzo per un'eventuale espropriazione, tanto da rendere irrilevante, sempre ai fini della valutazione del bene, il regime imposto su di esso dalla disciplina urbanistica, che comunque è tenuta ad uniformarsi alla pianificazione paesistica. Dette situazioni limitative sono inerenti alla natura dei beni e possono derivare da previsioni di legge, per via della ubicazione degli stessi.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata