Top

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Nesso causale tra esposizione ad ELF e tumori

Categoria: Elettrosmog
Autorità: Corte di Appello di Brescia
Data: 22/12/2009
n. 00614

E’ da ritenersi risarcibile dall'Inail il danno cagionato ad un lavoratore dall' utilizzo di telefono cellulare o cordless in ambito lavorativo per una media di 5-6 ore al giorno, per un periodo di dodici anni ed utilizzando esclusivamente un solo orecchio, in quanto è altamente probabile un ruolo, almeno concausale, delle radiofrequenze nella genesi di neoplasie (nella specie: ipoanestesia dell'emiviso di sinistra con insorgenza di un tumore ai nervi cranici".


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata