Top

SOSTANZE PERICOLOSE – Danni da amianto

Categoria: Sostanze pericolose
Autorità: Cassazione Civile
Data: 14/01/2005
n. 00644

La responsabilità dell'imprenditore ex articolo 2087, C.c., non è limitata alla violazione di norme d’esperienza o di regole tecniche preesistenti e collaudate, ma va estesa, invece, alla cura del lavoratore attraverso l’adozione, da parte del datore di lavoro, nel rispetto del suo diritto di libertà d’impresa, di tutte quelle misure e delle cautele che, in funzione della diffusione e della conoscibilità, pur valutata in concreto, delle conoscenze, si rivelino idonee, secondo l’id quod plerumque accidit, a tutelare l’integrità psicofisica di colui che metta a disposizione della controparte la propria energia vitale.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata