Top

DISCARICHE E SOSTANZE PERICOLOSE – Gestione di discarica abusiva

Categoria: Sostanze pericolose
Autorità: Tribunale di Bari
Data: 16/06/2004
n. 1

In materia di gestione di discarica abusiva, detto termine “gestione” è da intendersi in senso ampio, attribuendogli il significato estensivo di “condurre, portare avanti un’iniziativa, un’attività e simili”. Ampliando la previgente normativa di cui al D.P.R. 915/82, il D. Lgs. 22/1997 include nella definizione di gestione dei rifiuti, oltre al recupero ed allo smaltimento, anche “il controllo delle discariche e degli impianti di smaltimento dopo la chiusura” (art.6, lett. d, D. Ronchi), attribuendo così rilevanza giuridica all’attività di mantenimento di discarica non solo durante l’esistenza della stessa, ma anche fino a dopo la sua chiusura; sicché persino il detentore della discarica potrà essere considerato “gestore” della stessa, con tutti gli obblighi connessi, fra cui quelli di bonifica introdotti dallo stesso decreto, anche dopo la cessazione della “gestione” attiva e senza alcun nuovo conferimento.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata