Top

Sostanze pericolose: Normative ADR

Categoria: Sostanze pericolose
Autorità: Corte Costituzionale
Data: 07/04/2011
n. 00118

Il comma 2 dell’art. 168 cod. strada, relativo alla disciplina della circolazione dei veicoli che trasportano merci pericolose, nonché alle prescrizioni relative all’etichettaggio, all’imballaggio, al carico, allo scarico ed allo stivaggio sui veicoli stradali, rinvia specificamente agli allegati all’Accordo europeo relativo al trasporto internazionale su strada di merci pericolose (ADR). In tal modo, le prescrizioni contenute negli allegati all’Accordo ADR vengono ad integrare - anche per quanto attiene alla determinazione degli obblighi gravanti sui diversi soggetti coinvolti nelle operazioni - la componente precettiva degli illeciti amministrativi previsti dai commi 9, 9-bis e 9-ter dello stesso art. 168 cod. strada, i quali sanzionano specificamente le violazioni del citato comma 2: il che assicura la piena aderenza della disciplina interna all’atto internazionale di cui si tratta.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata