Top
Corso terre e rocce da scavo a Bologna

Corso

Terre e rocce da scavo

La nuova disciplina (DPR n. 120/2017)

Milano, 21/09/2017

TuttoAmbiente organizza a Milano il corso di formazione sulla disciplina delle terre e rocce da scavo, dopo la riforma operante dal DPR 120/2017:

  • Quali le novità principali?
  • Quale normativa applicare ai piccoli cantieri?
  • Quale procedura operativa mettere in atto?
  • Quali rischi e sanzioni?

Una giornata di formazione, con due tra i massimi esperti della materia, per rispondere a tutte queste domande e analizzare le situazioni concrete.

Finalmente il Decreto Terre e Rocce!

Rivoluzione normativa sul terreno dei materiali da scavo! Il 22 agosto 2017 è infatti la data di entrata in vigore del DPR 13 giugno 2017, n. 120, ovvero del nuovo, attesissimo, regolamento sulla “disciplina semplificata delle terre e rocce da scavo”, il quale abroga sia il DM n. 161/2012, che l’art. 184-bis, comma 2bis del TUA, nonché gli artt. 41, c.2 e 41-bis del DL n. 69/2013.

Sostanzialmente questo decreto rappresenta l’unico strumento normativo da oggi applicabile per consentire l’utilizzo delle terre e rocce da scavo quali sottoprodotti, per tutti i materiali provenienti sia dai piccoli che dai grandi cantieri, compresi quelli finalizzati alla costituzione o alla manutenzione di reti e infrastrutture.

Il DPR, che consta di 31 articoli e 10 allegati, si occupa altresì dei materiali da scavo gestiti come rifiuti e di quelli derivanti da attività di bonifica.

Terre e rocce da scavo

 

A chi si rivolge il corso di formazione terre e rocce da scavo?

Il corso si rivolge a tutti i produttori di materiali da scavo, agli operatori del riutilizzo, ai consulenti e ai funzionari pubblici dei comuni e degli enti coinvolti.

Argomenti trattati:

Analisi operativa del DPR n. 120/2017, oggetto e finalità, definizione e ambito di applicazione, criteri per qualificare le terre come sottoprodotti, deposito intermedio e trasporto, dichiarazione di avvenuto utilizzo, terre prodotte in cantieri di grandi dimensioni (piano di utilizzo, CSC, emergenza, costi), piccoli cantieri, disciplina transitoria.
Terre e rocce come rifiuti, materiali di scavo esclusi dalla disciplina dei rifiuti, utilizzo nel sito, rifiuti da demolizione e manutenzione, fresato d’asfalto, classificazione come rifiuto e attribuzione del codice CER, deposito temporaneo, trasporto: iscrizione all’Albo e adempimenti documentali, responsabilità e sanzioni

 

Data e Sede del Corso

Il corso si terrà a Milano presso l’Hotel Andreola il 21 Settembre 2017.

Hotel Andreola(www.andreolahotel.it/) è situato in Via Domenico Scarlatti,24(Vicinanze stazione centrale)

Si tratta di un Hotel situato a pochi passi dalla Stazione Centrale.
La location del corso è in posizione centrale adiacente alla stazione e dotato di una terrazza panoramica che si affaccia su tutto il capoluogo lombardo.

 

 

f8f1ad7b_z1

Coordinatore Scientifico

Stefano Maglia

Docenti
    Geol. Linda Collina Geologa, Responsabile delle attività di Caratterizzazione per la SGM Ingegneria, Autrice de "La disciplina delle terre e rocce da scavo".
    Andrea Da Lio Responsabile Ufficio Ambiente delle Camere di Commercio del Veneto
Quota € 290 + IVA
  • 10% per due partecipanti
  • 15% per tre o più partecipanti o abbonati Premium
  • 20% per soci ASSIEA

È possibile iscriversi anche via e-mail (convegni@tuttoambiente.it), tel (0523.315305) o fax (0523.319308), compilando ed inviando il modulo di iscrizione.