Top

INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Molestie olfattive

Categoria: Aria
Autorità: Corte di Cassazione Penale – Sez. III
Data: 13/07/2009
n. 28520

In assenza di una normativa di settore e di standards fissati dalla legge in materia di molestie olfattive, deve trovare applicazione l‘art. 674 c.p., con individuazione del parametro di legalità nel criterio della “stretta tollerabilità”, affidando, cioè, al giudice penale (che può basarsi anche su dichiarazioni testimoniali, purché non risolventisi in apprezzamenti meramente soggettivi) la valutazione della tollerabilità delle emissioni consentita, alla stregua delle conseguenze che le stesse producono sull’esercizio delle normali attività quotidiane di lavoro e di relazione.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata