Top

Su cosa vertono le analisi per appurare la concentrazione di inquinanti nel suolo?

Categoria: Bonifiche
Autorità: Consiglio di Stato, Sez. VI
Data: 20/05/2014
n. 2526

Per la determinazione della concentrazione di inquinanti presente nel suolo, ai sensi dell'Allegato 1 al D.M. n. 471/1999, i valori riscontrati nella frazione granulometrica passante al vaglio di 2 mm debbano essere riferiti unicamente al peso secco della massa di materiale che è passato a tale vaglio; di contro, ove si facesse riferimento all'intera massa, di fatto si opererebbe un’indebita “diluizione”. Tale metodo è, peraltro, quello più coerente con il principio di precauzione che certamente ispira la disciplina della materia in esame. Sotto questo profilo, la scelta di concentrare l’attenzione sulla frazione fine risulta valida in quanto, per il più elevato rapporto superficie/volume, la frazione fine è quella maggiormente suscettibile di essere contaminata.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata