Top

E’ configurabile una responsabilità oggettiva per l’inquinamento di un sito ?

Categoria: Bonifiche
Autorità: Consiglio di Stato, Sez. V
Data: 22/05/2015
n. 2569

Poiché la responsabilità in materia ambientale non può essere di natura oggettiva, la contaminazione o l’inquinamento di un sito debbono necessariamente essere ricollegabili al comportamento (commissivo od omissivo) di un soggetto e a questi imputabile sotto il profilo psicologico, quanto meno a livello di colpa.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata