Top

DANNO AMBIENTALE - Risarcibilità

Categoria: Danno ambientale
Autorità: Cassazione Penale
Data: 07/11/2008
n. 41828

Il danno ambientale ha una rilevanza patrimoniale indiretta e il suo contenuto viene a coincidere con la nozione non di danno patito bensì di danno provocato e il danno ingiusto da risarcire si pone in modo indifferente rispetto alla produzione di danni-conseguenze, essendo sufficiente per la sua configurazione la lesione in sé di quell’interesse ampio e diffuso alla salvaguardia ambientale, secondo contenuti e dimensioni fissati da norme e provvedimenti. Per quanto il D.Lgs. n. 152/06 abbia espressamente abrogato l’art. 18 della legge n. 349/1986, ad eccezione del comma 5 ,è pur vero che il legislatore - ex art. 303, c. 1, lett. f), del D.Lgs. n. 152/06 -, conformemente alle indicazioni della direttiva 2004/35/CE, ha escluso espressamente ogni possibilità di applicazione retroattiva delle disposizioni di nuova introduzione della parte sesta dello stesso D.Lgs. 152/2006.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata