Top

A quali interventi di scavo non si applica la nuova disciplina sulle terre e rocce?

Categoria: Rifiuti
Autorità: Comm. Trib. Prov. Firenze
Data: 11/07/2013
n. 16

Per gli interventi di scavo conclusi prima dell’entrata in vigore del D.M. 161/2012 per i quali non è stata avviata alcuna procedura ex art. 186 D. L. vo n. 152/2006 non trova formale applicazione la nuova disciplina sulle terre e rocce da scavo in forza del principio della retroattività della legge penale più favorevole; ciò non toglie che, qualora nel caso di specie vi sia prova documentale certa del fatto che i materiali inerti siano stati effettivamente recuperati e non smaltiti in discarica e/o abbandonati, gli stessi possano qualificarsi alla stregua di sottoprodotti e non rifiuti.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata