Top

RIFIUTI – Mezzi di trasporto

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cassazione Penale
Data: 28/11/2005
n. 42961

I mezzi di trasporto impiegati per il traffico illecito di rifiuti costituiscono non già lo strumento contingentemente utilizzato per la commissione del reato, ma lo strumento essenziale che integra gli estremi della fattispecie astratta di reato, atteso che l’art. 53 bis D.Lgs. 22/1997 punisce una serie di condotte (cessione, ricezione, trasporto, ecc. di rifiuti) che devono essere realizzate “attraverso l’allestimento di mezzi e attività continuative organizzate” e quindi anche attraverso la predisposizione di mezzi e attività organizzate (fattispecie relativa ad autocarri).


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata