Top

RIFIUTI – Rifiuti da estrazione

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cassazione Penale
Data: 09/12/2008
n. 45463

In tema di gestione dei rifiuti, l’esclusione prevista dall’art. 185, co. 1, lett. d), D.Lgs. 152/06, deve essere letta secondo una interpretazione di stretto diritto, trattandosi di una eccezione alla regola generale sulla gestione dei rifiuti e limitata ai prodotti derivanti dalla attività estrattiva, che rimangono disciplinati dalle leggi speciali in materia di miniere, cave e torbiere. Sono, pertanto, esclusi dalla normativa in materia di rifiuti solo i materiali derivanti dallo sfruttamento di cave, che restino, però, entro il ciclo produttivo della estrazione e della connessa pulitura, non potendosi confondere l’attività della cava con la lavorazione successiva dei materiali; qualora si esuli dal ciclo estrattivo, gli inerti provenienti dalla cava, devono considerarsi rifiuti.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata