Top

Rifiuti: Scarti di origine animale

Categoria: Rifiuti
Autorità: Corte di Cassazione Penale - Sez. III
Data: 22/12/2010
n. 44979

Gli scarti di origine animali sono sottratti all'applicazione della normativa in materia di rifiuti e sono esclusivamente soggetti al Regolamento CE n. 1774/2002, solo se sono effettivamente qualificabili come sottoprodotti, ai sensi del D.Lgs. n. 152 del 2006, art. 183, mentre in ogni altro caso in cui il produttore se ne sia disfatto per destinarli allo smaltimento restano soggetti alla disciplina del Testo Unico in materia ambientale.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata