Top

Scarti delle lavorazioni in legno: rifiuti o sottoprodotti?

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cass. Pen.
Data: 06/02/2017
n. 5442

La segatura e i truciolati, scarti delle lavorazioni in legno, hanno la natura di rifiuto, salvi i casi in cui l’interessato dimostri la possibilità della qualificazione come sottoprodotto, sussistendone i presupposti di legge ex art. 184-bis, D.Lgs. 152/2006 e ciò a prescindere dal valore economico o commerciale dei medesimi.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata