Top

RIFIUTI – Indennità di disagio ambientale

Categoria: Rifiuti
Autorità: Consiglio di Stato
Data: 08/03/2005
n. 00938

Il Comune il cui territorio ospita un impianto di smaltimento rifuti è abilitato ad inserire nel quadro economico di progetto una voce negativa, costituita dai ripetuti costi socio-ambientali, affinché la stessa sia ripartita tra i Comuni del bacino d’utenza attraverso la tariffa: qualora, invece, questa non trovi copertura nella tariffa riscossa, le società che gestiscono l’impianto non possono essere costrette a pagare un indennizzo a titolo di disagio ambientale.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata