Top

RIFIUTI – Trasporto di rifiuti urbani non autorizzato

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cassazione Penale
Data: 04/12/2003
n. 46393

La mancata corrispondenza dei cassoni che un’impresa di gestione di rifiuti adibisce alla raccolta e al trasporto di rifiuti urbani con quelli elencati nell’atto di iscrizione all’albo delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti, nonché la mancanza delle targhette metalliche rivettate, riportanti i prescritti dati identificativi, integrano il reato di cui all’art. 51, IV° co., del D. Lgs. 22/97.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata