Top

Quando il provvedimento di sequestro di un’area può ritenersi nullo per vizi formali?

Categoria: Rifiuti
Autorità: Cassazione Pen., Sez. III
Data: 05/09/2014
n. 37197

In caso di sequestro preventivo non sussiste l'obbligo, per la polizia giudiziaria, di avvertire l'indagato della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia, posto che le norme di cui agli art. 356 e 364 cod. proc. pen. e 114 disp. att. cod. proc. pen., che prevedono tale avvertimento all'indagato in tema di sequestro probatorio, non trovano applicazione nell'ipotesi di sequestro preventivo (fattispecie relativa al sequestro di un’area ove erano stati rinvenuti vari oggetti, classificati come materiale di risulta di attività edile, con conseguente ritenuta integrazione del reato di cui all’art. 256, D.L.vo n. 152/2006).


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata