Top

RIFIUTI - Operazioni di recupero; Procedure semplificate

Categoria: Rifiuti
Autorità: Tar Emilia-Romagna (BO) – Sez. II
Data: 27/10/2010
n. 08012

La lettura coordinata degli artt. 214, 215 e 216 della parte II e IV del D.Lgs. 152/06 impone di ritenere che l’osservanza dei parametri ex DM 5 febbraio 1998 è condizione aggiuntiva e non sostitutiva rispetto a quelle ordinariamente prescritte per le operazioni di recupero dei rifiuti (ivi comprese, ove occorrano lo “screening ambientale e/o la VIA stessa), necessaria e sufficiente al solo scopo di consentirne un esercizio-che sia già altrimenti legittimato dall’osservanza di tutti i presupposti di legge- in regime semplificato, cioè previa DIA non seguita da inibitoria, e senza necessità di previa autorizzazione espressa.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata