Top

Diventa anche tu un esperto ambientale aggiornato e competente
Emissioni da un impianto di combustione

Corso

Emissioni ed immissioni in atmosfera

l corso si prefigge l’obiettivo di illustrare i principali contenuti della parte quinta del Testo Unico Ambientale mettendo in evidenza le maggiori novità introdotte dal D.Lgs. 183/17, tra cui quelle riguardanti la disciplina degli odori, gli impianti e le attività in deroga, gli impianti di combustione e le sanzioni.

Durante il corso saranno illustrate anche le novità conseguenti l’entrata in vigore del decreto legislativo di attuazione della direttiva 2016/2284/UE concernente la riduzione delle emissioni nazionali di determinati inquinanti atmosferici, e saranno richiamati i rapporti tra la parte quinta del D.Lgs. 152/06 ed altre procedure (AUA, AIA, ecc.).

L’esame della normativa vigente sarà condotto in modo da evidenziare anche le principali scadenze e le possibili criticità in modo che i partecipanti possano affrontare con consapevolezza e competenza gli adempimenti previsti nelle varie casistiche che si possono presentare.

Destinatari: consulenti e responsabili ambientali, dipendenti pubblici di enti locali, agenzie ambientali ed altri organi di controllo.
emissioni-jpg_1639293275

Programma

• Gli aspetti basilari riguardanti le emissioni di gas serra ed il D.Lgs. 47/2020
• Gli obiettivi della direttiva 2010/75/UE (IED)
• L’autorizzazione integrata ambientale ed il campo di applicazione
• L’allegato VIII alla parte seconda del D.Lgs. 152/06 d il concetto di capacità
• I BREF, le Conclusioni sulle BAT e i livelli di emissione associati alle BAT
• Il contenuto dell’autorizzazione integrata ambientale con particolare riferimento alle emissioni in atmosfera
• Il campo di applicazione e le principali definizioni del titolo I della parte quinta del D.Lgs. 152/2006;
• Esclusioni dal campo di applicazione titolo I;
• La domanda di autorizzazione ex art. 269 (procedura ordinaria) ed il contenuto dell’autorizzazione;
• Il concetto di modifica dello stabilimento;• Gli impianti e le attività in deroga ex art. 272 (scarsamente rilevanti e autorizzazioni generali) e le variazioni apportate dal D.Lgs. 183/2017 e dal D.Lgs. 102/2020;
• Allegato I al DPR 59/2013, esempi di autorizzazioni generali, opportunità e criticità.
• Convogliamento delle emissioni, migliori tecniche disponibili, limiti, controlli e monitoraggi
• Il comma 7-bis dell’art. 271
• Emissioni di composti organici volatili regolamentate dall’art. 275
• I medi impianti di combustione a seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs. 183/2017 e del D.Lgs. 102/2020
• La problematica degli odori e l’art. 272-bis
• Azioni in caso di inosservanza dell’autorizzazione, sanzioni previste dal titolo I e la tutela codicistica
• Impianti termici civili, cenni sul titolo II della parte quinta del D.Lgs. 152/2006
• Principali aspetti del titolo III della parte quinta del D.Lgs. 152/2006: gli artt. 293 e 294

 

Coordinatore Scientifico

Stefano Maglia

Scontistica

    Non ci sono edizioni in programma