Top
rifiuti

Corso

Responsabile tecnico gestione rifiuti

La nuova disciplina. Gli obblighi formativi

MILANO, 14/06/2017

Il 15 maggio il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali ha definito i contorni di due attesissime e fondamentali Delibere che saranno definitivamente approvate entro brevissimo tempo, le quali, alla luce di quanto disposto dal DM 120/2014, modificano radicalmente i requisiti dei Responsabili Tecnici che le imprese iscritte all’Albo devono dimostrare.
Le nuove regole prevedono che il Responsabile Tecnico debba attestare la propria formazione “mediante una verifica iniziale della preparazione e, con cadenza quinquennale, mediante delle verifiche volte a garantire il necessario aggiornamento”.
La verifica, che diverrà uno dei requisiti comuni a tutte le categorie e le classi dell’Albo, interessa non solo i nuovi responsabili tecnici, ma anche quelli che già lo sono alla data di entrata in vigore delle deliberazioni sopra richiamate. Le stesse delibere modificano anche radicalmente i restanti requisiti che concorrono a determinare l’idoneità del Responsabile tecnico che, come noto, si differenziano a seconda dell’attività svolta dall’impresa e della classe dimensionale, e che definiscono funzioni e doveri.
L’Albo sta dunque per completare  i lavori preparatori all’emanazione delle nuove regole afferenti la figura del Responsabile Tecnico: diversi requisiti, nuove modalità di dimostrarli, le procedure per le verifiche iniziali e periodiche, i compiti e le responsabilità connesse al ruolo, i casi di cessazione dell’incarico…sono solo alcuni degli argomenti che saranno trattati nel corso dallo stesso Presidente Nazionale dellìAlbo e da Stefano Maglia per quanto riguarda responsabilità e sanzioni.
Ampio spazio è previsto per i quesiti dei partecipanti.

Coordinatore Scientifico

Stefano Maglia

Docenti
    Prof. Stefano Maglia Professore in Diritto Ambientale presso l'Università di Parma, Presidente di TuttoAmbiente S.p.A., Presidente nazionale di Ass.IEA., Consulente ambientale
    Dott. Eugenio Onori Presidente dell'Albo Nazionale Gestori ambientali, componente del Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo.
Quota € 250 + IVA
  • 10% per due partecipanti o iscritti all'Albo Gestori
  • 15% per tre o più partecipanti o abbonati Premium
  • 20% per associati AssIEA

È possibile iscriversi anche via e-mail (convegni@tuttoambiente.it), tel (0523.315305) o fax (0523.319308), compilando ed inviando il modulo di iscrizione.

Potrebbero interessarti anche

img_0001_rifiuti_08 30/05/2017 - MILANO

La corretta classificazione dei rifiuti

Analisi operativa a due anni dalla riforma
images  

Rifiuti: novità e criticità

Sottoprodotti, Terre, Albo, Classificazione, Miscelazione, Discariche, Assimilazione, EOW, Economia Circolare
terre  

TERRE E ROCCE DA SCAVO

Le nuove regole. Aspetti tecnici e normativi