Top
img_0003_rifiuti_06

Corso

Summer School

Gestione Rifiuti

Il corso, articolato su tre giornate nel meraviglioso Castello di Rivalta (PC),  si propone di fornire le nozioni e le competenze necessarie ad assicurare la corretta gestione dei rifiuti prodotti dalle imprese e dagli enti e di consentire la comprensione del complesso insieme degli adempimenti previsti dalle norme vigenti, così come modificate dai molteplici interventi legislativi recentemente introdotti, per esempio in tema di sottoprodotti e di terre e rocce da scavo.

I contributi dei docenti, profondi conoscitori della materia e con una consolidata esperienza di risoluzione delle difficoltà operative, sono stati concepiti in funzione dell’esigenza di offrire ai partecipanti la possibilità di acquisire le abilità indispensabili a garantire la piena conformità normativa di tutte le fasi della gestione dei rifiuti: dall’attribuzione del codice identificativo del rifiuto alla classificazione, dalla corretta esecuzione del deposito temporaneo alla selezione dei fornitori di servizi di trasporto e trattamento dei rifiuti, dalla individuazione degli adempimenti applicabili alle responsabilità dei diversi attori della filiera di gestione.

002

Argomenti

Priorità e definizioni, la corretta gestione e le priorità, le definizioni di trattamento, recupero e smaltimento, la figura del produttore, il deposito temporaneo e i rifiuti da manutenzione, le esclusioni dall’ambito di applicazione dalla normativa sui rifiuti (sfalci e potature ecc.), sottoprodotti ( opportunità o rischio dopo il DM 264/2016)?, albo e trasporto, le nuove regole per il Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti, iscrizione all’albo: obblighi e problematiche operative, il trasporto dei propri rifiuti e il trasporto dei rifiuti prodotti da terzi, come prepararsi alle verifiche?, obblighi documentali e autorizzazioni, Mud, registri, Fir, Sistri, quali criticità operative, criteri per verificare la cessazione della qualifica di rifiuto, necessaria l’autorizzazione per miscelare i rifiuti?, catalogazione e classificazione, rifiuti assimilabili e assimilati, le modalità di attribuzione del C.E.R, rifiuti pericolosi e non pericolosi: voci a specchio, l’attribuzione delle caratteristiche di pericolo, il punto dell’ecotossicità. terre e rocce da scavo, la nuova disciplina ex DPR 120/2017, le disposizioni fondamentali e le modifiche introdotte, la procedura per il riutilizzo in situ, gestione terre nei siti contaminati, responsabilità e sanzioni, apparato sanzionatorio e fattispecie, responsabilità e co-responsabilità, gli obblighi del produttore, cenni sulla “231-Ambiente” e sugli ecoreati.

Dove si tiene

Nella splendida cornice della Val Trebbia, nel suggestivo borgo di Rivalta (PC), tre giorni di formazione all’interno del meraviglioso Castello di Rivalta, situato a soli 90 km da Milano, 18 da Piacenza e 170 da Bologna.

castello-di-rivalta

Caratteristiche del corso

Sono previsti momenti conviviali per incentivare opportunità di interazione anche con i docenti e anche una visita guidata al Castello. Ampio spazio per quesiti.

Orari: 18 ore di lezioni frontali; 10,00—13,00 / 14,00—17,00.

Coordinatore Scientifico

Stefano Maglia

    Non ci sono edizioni in programma