Top
Corso terre e rocce da scavo a Bologna

Incontri con Esperti

Terre e rocce da scavo

Disciplina operativa

E’ in vigore dal 22 agosto 2017 il DPR n. 120/2017, ovvero il nuovo Regolamento sulle terre e rocce da scavo.

Quali le novità principali? Quale procedura operativa deve essere messa in atto? Quali sono le principali criticità? Quali i rischi e le sanzioni?

A tutte queste domande, affrontando sia i quesiti giuridici sia quelli tecnici operativi, risponderà la Geol. Linda Collina, una dei massimi esperti della materia.

Il corso intensivo ed esclusivo, prevede ampio spazio per l’analisi di situazione concrete e per le risposte ai quesiti posti dai partecipanti.

Terre e rocce da scavo

A chi si rivolge il corso di formazione terre e rocce da scavo?

Il corso si rivolge a tutti i produttori di materiali da scavo, agli operatori del riutilizzo, ai consulenti e ai funzionari pubblici dei Comuni e degli enti coinvolti.

Argomenti trattati:

  • Materiali di scavo esclusi dalla disciplina dei rifiuti (art. 185 T.U.A.)
  • Utilizzo nel sito
  • Criticità interpretative del DPR 120/17
  • Oggetto e finalità
  • Definizioni e ambito di applicazione
  • Criteri per qualificare le terre come sottoprodotti
  • Deposito intermedio e trasporto
  • Dichiarazione di avvenuto utilizzo
  • Terre prodotte in cantieri di grandi dimensioni: piano di utilizzo, CSC, emergenza, costi
  • Piccoli cantieri
  • Responsabilità e sanzioni
  • Question time

ATTENZIONE, SEI UN LIBERO PROFESSIONISTA?

Dal 1.1.2017 (L. 22 maggio 2017, n. 81) le spese sostenute per formazione o aggiornamento professionale sono deducibili integralmente (fino a un massimo di 10.000 euro l’anno)!

Coordinatore Scientifico

Stefano Maglia

Docente
    Geol. Linda Collina Geologa, Responsabile delle attività di Caratterizzazione per la SGM Ingegneria, Autrice de "La disciplina delle terre e rocce da scavo".

    Edizioni previste