Care/i web-lettrici/lettori,

l’anello mancante.
Non stiamo parlando della saga di Frodo e del Signore degli anelli, ma di quello straordinario concetto relativo all’importanza della corretta gestione dei rifiuti non solo come corretta gestione delle risorse (concetto su cui ho lavorato una vita) ma persino in relazione alla lotta ai cambiamenti climatici (v. articolo di Ronchi)!
Il 2 dicembre scorso la Commissione UE ha adottato un pacchetto di misure per incentivare la transizione dell’Europa verso un’economia circolare, misure concretizzantesi fondamentalmente in quattro nuove direttive che rivoluzioneranno nei prossimi anni la gestione dei rifiuti, pacchetto di misure attualmente al vaglio dello studio nei vari Stati membri (tra l’altro come AssIEA faremo parte del tavolo di consultazione italiano coordinato dalla Fondazione Sviluppo Sostenibile).
Vi riporto quanto è scritto all’inizio della relazione di accompagnamento alla proposta della nuova direttiva che modificherà la 98/08/UE: “la trasformazione dei rifiuti in risorse è un elemento decisivo nonché l’anello mancante per ottenere un’economia circolare”.
Ci vorrà un notevole e concreto impegno da parte di tutti gli Stati membri per rendere effettivi gli straordinari principi che promanano da questo “pacchetto” e qualche dubbio rispetto alla nostra politica nel settore è lecito, ma magari Babbo Natale ci porta qualche regalo positivo. Chissà!
Da ultimo vi segnalo in particolare il nuovo corso multimediale ISO 14001 e ISO 9001 – Le nuove edizioni (che riproduce quello svoltosi a Piacenza il 25 novembre 2015, e tenuto da Antonella Fabri) ed il Master ESPERTO AMBIENTALE che inizierà a Roma il prossimo 22 gennaio. Ancora pochissimi giorni per usufruire di straordinari sconti!!! Fatevi un bel regalo!!!

BUON NATALE!!!!!

Stefano Maglia

s.maglia@tuttoambiente.it

Seguici anche su Facebook,Twitter e Linkedin!

© Riproduzione riservata


Condividi: