Cari web-lettori,

sorpresone Pasquali?
Di ritorno da Mestre dove ho inaugurato il nostro Master sulla gestione rifiuti ed in attesa di inaugurare martedì prossimo a Roma quello per Esperto ambientale (ultimissimi giorni per iscriversi!!!), noto con piacere che con una tripletta degna del miglior cannoniere finalmente finiscono in Gazzetta Ufficiale ben tre importanti decreti legislativi di recepimento di altrettante direttive europee, in tema di “Seveso” (DLvo 48), “RAEE” (Dlvo 49) e “A.I.A.” (Dlvo 46), normative che entreranno in vigore prima di Pasqua.
Con riferimento a questi ultimi due vi segnalo che sono già previsti tre appuntamenti formativi di straordinario rilievo: a MILANO, 5 giugno, si terrà il corso di formazione su “RAEE 2” (con Pipere e Bonato), mentre a Roma e Milano (le date ed il programma li segnaleremo nei prossimi giorni) si svolgerà il Corso di formazione sulla nuova IPPC (con Galotto e Benedusi), alla luce del DLvo 46/14.
A tal proposito mi si consenta una breve riflessione a poche settimane dalle elezioni europee. Siamo sicuri che se non fossimo in Europa e non dovessimo adempiere ai suoi obblighi normativi ambientali riusciremmo a schiodarci dalle miserie della stucchevole saga di Sistriade e dintorni?
Meditate gente, meditate.

Alla prossima settimana

Stefano Maglia                                                      

s.maglia@tuttoambiente.it

Seguici anche su Facebook, Twitter e Linkedin!

© Riproduzione riservata


Condividi: