Top
edilizia_01

Corso

Appalti e ambiente

Analisi operativa del D.L.vo n. 50/2016

Questo Corso è concluso, potrebbero interessarti anche

Il 19 aprile scorso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo n. 50/2016 che con ben 220 articoli rivoluziona l’intera materia dei contratti pubblici, dando finalmente piena attuazione a tre direttive europee. I settori interessati sono quelli dell’aggiudicazione degli appalti pubblici, anche nei settori dell’acqua , dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, oltre naturalmente a quelli dei lavori, servizi e forniture. Anche i contratti di concessione, a lungo privi di una disciplina generale, trovano ora una disciplina organica. Le ricadute per chi opera nel settore ambientale sia sul lato dell’impresa sia su quello degli enti pubblici sono molteplici: non solo per l’impatto sulle gare che direttamente riguardano opere o servizi che hanno impatto sull’ambiente ma anche perché i fattori ambientali divengono rilevanti per la valutazione del miglior prodotto o servizio.

Il corso si struttura in tre moduli che illustrano l’intero codice ed i profili ambientali e in un quarto modulo dedicato alla prima produzione regolamentare dell’ANAC. Seguirà in chiusura la trattazione di casi e quesiti.

 

Vantaggi per le Aziende

  • Apprendere e analizzare operativamente la materia dei contratti pubblici
  • Conoscere i criteri d'aggiudicazione degli appalti
  • Confrontarsi con un grande esperto della materia

 

Vantaggi per i Consulenti

  • Conoscere con sicurezza i nuovi criteri d'aggiudicazione degli appalti
  • Confrontarsi con un grande esperto del settore
  • Avere consapevolezza di nuove opportunità professionali
Coordinatore Scientifico

Stefano Maglia

Docente
    Avv. Umberto Fantigrossi Avvocato, esperto di diritto amministrativo con particolare riguardo ai settori urbanistico e territoriale, Presidente U.N.A..
Quota € 290 + IVA
  • 10% per due partecipanti
  • 15% per tre o più partecipanti o abbonati Premium
  • 20% per associati Assiea