Top

Formazione in house: Sicurezza Lavoro News

Testo unico salute e sicurezza
L’Ispettorato Nazionale del Lavoro dedica una  sezione in cui è disponibile ill’edizione maggio 2017 del testo del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, integrato con circolari, accordi Stato Regioni, interpelli ed altre fonti normative ed amministrative.

Norme sul calcestruzzo
La commissione tecnica Cemento, malte, calcestruzzi e cemento armato ha pubblicato le norme UNI 7087 e UNI 7122 sulla determinazione, rispettivamente, della resistenza al degrado per cicli di gelo e disgelo e della quantità d’acqua d’impasto essudata.
UNI 7087: definisce le modalità di prova per determinare la resistenza al degrado interno dovuto a cicli di gelo e disgelo di provini di calcestruzzo preparati in laboratorio, in cantiere o prelevati in situ.
UNI 7122: descrive un metodo per determinare nel tempo la quantità d’acqua d’impasto essudata. Il metodo non è adatto per calcestruzzo confezionato con aggregato con massimo granulometrico maggiore di 40 mm.
Fonte: UNI

REACH: uso del triossido di cromo
Pubblicata in Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (2017/C 172/02) del 31/05/2017 la intesi delle decisioni della Commissione europea relative alle autorizzazioni all’immissione sul mercato per l’uso e/o all’uso di sostanze elencate nell’allegato XIV del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH). Pubblicata in applicazione dell’articolo 64, paragrafo 9, del regolamento (CE) n. 1907/2006 (Testo rilevante ai fini del SEE)

Garanzie finanziarie da parte dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 122 del 27/05/2017 il decreto 9 marzo 2017 n. 68 del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare: “Regolamento concernente le modalità di prestazione delle garanzie finanziarie da parte dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche ai sensi dell’articolo 25, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2014, n. 49”. Il provvedimento entrerà in vigore il 11/06/2017

Le nuove prestazioni occasionali e la salute e sicurezza sul lavoro
Nel disegno di legge di conversione del decreto-legge “Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti locali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo” è stato inserito, nel corso dell’esame in commissione Bilancio alla Camera l’articolo 54-bis, un emendamento sulla “Disciplina delle prestazioni occasionali. Libretto Famiglia. Contratto di prestazione occasionale”. Le nuove norme si sono rese necessarie dopo il superamento della precedente normativa che regolava il lavoro accessorio, con i cosiddetti “voucher.
Tra l’attuale disciplina e la precedente sussistono notevoli differenze e novità quali il “libretto di famiglia” e il “contratto di prestazione occasionale”. Sul sito del Dipartimento per i rapporti con il Parlamento è disponibile il “focus” dedicato al lavoro occasionale in cui si mettono a confronto la norme contenute nella attuale “manovrina” e il precedente istituto dei voucher. Si segnala in particolare che il prestatore di lavoro occasionale ha diritto al riposo giornaliero, alle pause e ai riposi settimanali, nonché alla tutela della salute e della sicurezza, diritti che prima non erano riconosciuti!
Fonte: Governo Italiano Presidenza del Consiglio dei Ministri

La tutela obbligatoria contro gli infortuni nel settore agricolo compie 100 anni
Nel 2017 ricorre il centenario della tutela obbligatoria contro gli infortuni nel settore agricolo, introdotta nell’ordinamento italiano con decreto-legge luogotenenziale 23 agosto 1917, n. 1450.
La ricorrenza sarà celebrata, a Roma, dall’Istituto attraverso la realizzazione di iniziative e momenti di riflessione e condivisione sull’evoluzione normativa della tutela e sulla dimensione del fenomeno infortunistico e tecnopatico in un settore tradizionalemente pericoloso, dove permane elevato il rischio di infortuni.
La Rivista degli Infortuni e delle Malattie Professionali ha raccolto una serie di contributi quantitativamente e qualitativamente significativi, per realizzare un lavoro che intende proporre, in una prospettiva multidisciplinare, approfondimenti su passato, attualità ed evoluzioni del settore, in un insieme coerente in grado di rappresentare la cultura dell’Istituto. Il lavoro confluirà in un Quaderno della Rivista dedicato ai cento anni di assicurazione nel settore agricolo, dal titolo: “Agricoltura: salute e sicurezza sul lavoro a 100 anni dall’avvio delle tutele assicurative”.
Fonte: INAIL

Caporalato
29 fra titolari di imprese edili, agricole e commerciali denunciati dai Carabinieri di Isernia nell’ambito di un’indagine contro il caporalato. L’attività, predisposta dal Comando Interregionale Carabinieri “Ogaden” di Napoli, ha visto l’impiego di tutte le Stazioni, dei Nuclei Operativi e Radiomobile, del Nucleo Investigativo provinciale e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia.
I reati contestati ai denunciati vanno dalla intermediazione illegale allo sfruttamento lavorativo, fino alle violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro.
Fonte: ANSA

(A cura di P. Rossi – paolarossilegal@libero.it)

Per concordare il programma o per richiedere un preventivo per le docenze on-site "Sicurezza Lavoro News", compila il form sottostante:

Form di richiesta per Corsi in azienda: "Sicurezza Lavoro News"

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.