Top

AMIANTO – Iscrizione Albo Nazionale Gestori

Categoria: Sostanze pericolose
Autorità: Tar Sicilia
Data: 27/04/2005
n. 00757

Una gara d’appalto per l’affidamento di lavori di smonto, raccolta e messa in sicurezza di materiali contenti amianto è illegittima se la legge non prevede, quale requisito necessario per la partecipazione, il possesso dell’iscrizione all’albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti nell’apposita categoria e la relativa presentazione di idonea garanzia finanziaria. La ratio di questi requisiti sta nell’esigenza di evitare che lavori potenzialmente pericolosi per la salute umana vengano svolti da soggetti non in possesso delle necessarie qualifiche, mettendo a repentaglio la salute della collettività e quella dei lavoratori.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata