Top

D.P.C.M. 28 dicembre 2017

Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2018

Gazzetta ufficiale: n. 303 del 30 dicembre 2017 - Supplemento Ordinario n. 64

Il modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2018, allegato al decreto, sostituisce quello precedentemente allegato al DPCM del 21 dicembre 2015, che era stato confermato anche per gli anni successivi.

Nell’ambito delle nuove istruzioni, restano, invece, invariati i soggetti obbligati ed il termine di presentazione della dichiarazione, che deve sempre avvenire per via telematica entro il 30 aprile di ogni anno con riferimento all’anno precedente.

Rimane, poi, confermata la vigenza dell’obbligo di comunicazione fino alla piena entrata in operatività del SISTRI.

Il Decreto è completato da 4 allegati:

  • Allegato 1 – Articolazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD)
  • Allegato 2 – Sezione rifiuti e sezione anagrafica semplificate
  • Allegato 3 – Sezione rifiuti e sezione anagrafica
  • Allegato 4 – Indicazioni per la presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) via telematica

 

Per far chiarezza su tutte queste rilevantissime novità normative e sulle numerosissime criticità relative, TuttoAmbiente ha organizzato un Corso di formazione, che terrà Paolo Pipere, su RIFIUTI: MUD, REGISTRI, FIR, SISTRI, Tutte le novità e criticità 2018, a Milano il 30 gennaio e a Bologna il 16 febbraio.

Leggi testo completo legge

 

Art. 1

 

  1. Il modello di dichiarazione, allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 17 dicembre 2014, confermato dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 21 dicembre 2015, è sostituito dal modello e dalle istruzioni allegati al presente decreto.
  2. Il modello di cui al presente decreto sarà’ utilizzato per le dichiarazioni da presentare entro il 30 aprile di ogni anno, data prevista dalla legge 25 gennaio 1994, n. 70, con riferimento all’anno precedente e sino alla piena entrata in operatività del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI).
  3. L’accesso alle informazioni è disciplinato dal decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195.

 

 

Allegato 1

Articolazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD)

Parte di provvedimento in formato grafico

 

 

Allegato 2

Sezione rifiuti e sezione anagrafica semplificate

Parte di provvedimento in formato grafico

 

 

Allegato 3

Sezione rifiuti e sezione anagrafica

Parte di provvedimento in formato grafico

 

 

Allegato 4

Indicazioni per la presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) via telematica

Parte di provvedimento in formato grafico

© Riproduzione riservata