Top

D.M. 28 marzo 2018, n. 94

Regolamento recante la definizione dei contenuti minimi e i formati dei verbali di accertamento, contestazione e notificazione dei procedimenti di cui all'articolo 29 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, come modificato dall'articolo 18 del decreto legislativo 16 giugno 2017, n. 104

Gazzetta ufficiale: n. 184 del 9 agosto 2018

Dal 24 agosto 2018 è in vigore il Decreto Ministeriale 28 marzo 2018, n. 84, tramite il quale il Ministero dell’Ambiente ha definito i contenuti minimi del verbale di accertamento, contestazione e notificazione relativo ai procedimenti per violazione amministrativa di cui all’articolo 29 del D.L.vo 152/2006, ossia la norma che disciplina il sistema sanzionatorio in materia di Valutazione di impatto ambientale (VIA). In particolare, l’Allegato 1 reca i predetti contenuti minimi del verbale, mentre l’Allegato 2 riporta lo schema di verbale di accertamento e contestazione.

Leggi testo completo legge

Art. 1

I contenuti minimi dei verbali di accertamento, contestazione e notificazione dei procedimenti di valutazione di impatto ambientale di cui all’articolo 29 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, comprendono le informazioni di cui all’allegato 1. I predetti verbali sono redatti secondo lo schema di cui all’allegato 2.

Gli allegati costituiscono parte integrante del presente regolamento.

 

 

Allegato 1

Contenuti minimi del verbale di accertamento, contestazione e notificazione relativo ai procedimenti per violazione amministrativa di cui all’articolo 29 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

 

Parte di provvedimento in formato grafico

 

 

Allegato 2

Schema di verbale di accertamento e contestazione

 

Parte di provvedimento in formato grafico

© Riproduzione riservata