Con il decreto del Ministro dell’Ambiente del 1° agosto 2018 veniva disposta la proroga delle attività della Commissione scientifica CITES fino al 31 dicembre 2018, e comunque fino alla nomina della Commissione. A poco più di un mese dalla scadenza del termine, il Ministero ha definito, con decreto 25 ottobre 2018, la Disciplina della Commissione scientifica CITES. E’ stato, dunque, stabilito che la Commissione è presieduta dal Ministro dell’Ambiente o da un suo delegato, a supporto dei quali opera un Comitato operativo composto da tre membri, nominati rispettivamente dal Ministro dell’Ambiente, dal Ministro dello sviluppo economico e dal Ministro delle politiche agricole, che opera secondo le modalità definite dal regolamento interno, che disciplina in funzionamento della Commissione. L’incarico dei componenti ha durata quadriennale, non rinnovabile, e in caso di subentro per cessazione anticipata i nuovi componenti restano in carica fino alla scadenza del mandato del componente sostituito.


Condividi: