E’ stato pubblicato il nuovo Regolamento Delegato (UE) 2023/2772 della Commissione del 31 luglio 2023 che integra la direttiva 2013/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i principi di rendicontazione di sostenibilità.

All’art.1 del Regolamento è definito l’Oggetto: “I principi di rendicontazione di sostenibilità che le imprese devono utilizzare per effettuare la loro rendicontazione di sostenibilità in conformità degli articoli 19 bis e 29 bis della direttiva 2013/34/UE secondo il calendario di cui all’articolo 5, paragrafo 2, della direttiva (UE) 2022/2464 sono stabiliti negli allegati I e II del presente regolamento.”

Il presente Regolamento si applica in tutti gli Stati membri a decorrere dal 1 gennaio 2024 per gli esercizi finanziari aventi inizio il 1 gennaio 2024 o in data successiva.

Nell’Allegato I vengono elencati i principi europei di rendicontazione di sostenibilità (ESRS):

ESRS 1 Prescrizioni generali
ESRS 2 Informazioni generali
ESRS E1 Cambiamenti climatici
ESRS E2 Inquinamento
ESRS E3 Acque e risorse marine
ESRS E4 Biodiversità ed ecosistemi
ESRS E5 Uso delle risorse ed economia circolare
ESRS S1 Forza lavoro propria
ESRS S2 Lavoratori nella catena del valore
ESRS S3 Comunità interessate
ESRS S4 Consumatori e utilizzatori finali
ESRS G1 Condotta delle imprese

Queste informazioni saranno importanti per la rendicontazione di sostenibilità delle imprese soggette all’obbligo e non per i prossimi anni.

Anche di questo nuovo Regolamento si parlerà nel prossimo Percorso Formativo ESG dedicato alla Sostenibilità di TuttoAmbiente, in programmazione dal 12 marzo 2024.


Condividi: