Si segnala che, con il D.M. 29 luglio 2016 (GU Serie Generale n.190 del 16-8-2016) è stato approvato lo schema tipo dello statuto del Consorzio nazionale per il riciclaggio di rifiuti di beni in polietilene.
Il Consorzio, costituito ai sensi dell’art. 234 del D.Lgs. 152/2006, ha lo scopo di “razionalizzare, organizzare e gestire la raccolta e il trattamento dei rifiuti di beni in polietilene destinati allo  smaltimento,  nel rispetto degli obiettivi di riciclaggio definiti ogni  due  anni  dal Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e  del  mare  di concerto con il Ministro dello sviluppo economico”.
Pertanto, sono disciplinati i compiti svolti dal Consorzio a tal fine (Titolo I), la figura dei consorziati (Titolo II), gli aspetti economici (Titolo III) nonché gli organi che lo compongono (Titolo IV). Disposizioni generali, finanziarie transitorie e finali sono disciplinate nel Titolo V. (SB)


Condividi: