Pensione di inabilità per esposizioni da amianto

La Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 166 del 18/07/2017 pubblica il decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 31 maggio 2017 “Pensione di inabilità per soggetti affetti da malattie, di origine professionale, derivanti da esposizioni all’amianto, ai sensi dell’art. 1, comma 250, legge 11 dicembre 2016, n. 232 – legge di bilancio 2017”.

OT24: nuovo modello on line

Pubblicato il nuovo modello OT/24 per le istanze che verranno inoltrate nel 2018, in relazione agli interventi migliorativi adottati dalle aziende nel 2017.

Campi prove per imparare a guidare i trattori

Per la promozione della cultura della salute e sicurezza nel settore agricolo e nel mondo della scuola attraverso iniziative rivolte a studenti degli istituti tecnici agrari è stato finalizzato un accordo  tra INAIL sede di Mantova, Ats valpadana, Ersaf, Comitato paritetico prov. per l’agricoltura, Confai Mantova e Istituto Strozzi di Palidano.

Sono stati, quindi, inaugurati a Mantova due campi prove predisposti per l’acquisizione dell’abilitazione alla guida di trattori.

Informativa sicurezza – Linee guida in materia di promozione della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro nell’amministrazione pubblica

Si segnalano le indicazione in merito ai contenuti minimi per svolgere il lavoro agile in salute e sicurezza contenuti all’interno della Direttiva del Presidente del Consiglio dei  ministri, 1 giugno 2017, Indirizzi per l’attuazione dei commi 1 e 2, dell’articolo 14, della legge 7 agosto 2015, n. 124 e linee guida contenenti regole inerenti all’organizzazione del lavoro finalizzate a promuovere la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei dipendenti. (Direttiva n. 3/2017) pubblicata in  Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 165 del 17/07/2017.

Chi è il datore di lavoro (ex D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81)  per i Carabinieri?

La Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 167 del 19/07/2017, pubblica il decreto 30 maggio 2017 del Ministero della Salute “Individuazione del datore di lavoro del Comando carabinieri per la tutela della salute”.

Violazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro per infortuni causati a terzi

La Procura di Roma, nei confronti del conducente del convoglio delle metro che mercoledì sera ha trascinato per alcuni metri una donna che era rimasta incastrata nelle porte dell’ultima carrozza, ha disposto una consulenza tecnica per capire se quel treno (un convoglio di vecchia generazione) fosse stato sottoposto a controlli e manutenzione e se fosse a norma in tema di sicurezza dei viaggiatori (ANSA)

Forze armate: Rischi salute e ambientale

Il Sole 24 Ore pubblica “Morti e tumori: la mappa dei rischi nelle Forze armate” di Marco Ludovico, in cui emerge che «I siti militari sono insidiati da molteplici rischi lavorativi e ambientali». Dalla relazione della commissione di inchiesta «Per decenni le Forze Armate italiane hanno esposto personale militare e civile ad elevatissime concentrazioni di gas radon, un gas radioattivo noto per la sua cancerogenicità». Non meno grave il pericolo corso per l’amianto. «Secondo quanto comunicato dalla Difesa, nel comparto si sarebbero verificati 126 casi di mesotelioma; dai dati raccolti dalla Procura della Repubblica di Padova le malattie asbesto correlate a carico di dipendenti della Marina Militare sono state 1101, di cui 570 mesoteliomi pleurici».

L’attenzione è volta anche verso i poligoni e in quello di Capo Teulada «si calcola che sulla superficie si potrebbero trovare residuati per un peso totale che varia tra 1750 e 2950 tonnellate. Questi residuati contengono quantità rilevanti di materiali inquinanti e sono potenzialmente in grado di determinare la contaminazione dell’ambiente».

(A cura di P.Rossi – paolarossilegal@libero.it)


Condividi: