Assistenza tecnica e competenza finanziaria/economica a sostegno dello sviluppo e l’attuazione dell’iniziativa Smart Finance for Smart Buildings nel settore dell’efficienza energetica

Il Programma  Horizon 2020 ha lanciato un bando di gara d’appalto del valore di 4.000.000 euro riguardante la prestazione di assistenza tecnica nel campo della comunicazione, l’organizzazione di eventi, lo sviluppo e la manutenzione degli strumenti informatici e per la prestazione di competenze finanziarie/economiche altamente qualificate per sostenere l’ente appaltante nello sviluppo, l’attuazione e la promozione di finanziamenti per l’efficienza energetica nell’ambito dell’iniziativa Smart Finance for Smart Building, come ad esempio supporto al gruppo di istituzioni finanziarie per l’efficienza energetica (EEFIG).

Quattro gli incarichi previsti:

 

*Incarico 1: competenze tecniche, finanziarie ed economiche qualificate nel settore del finanziamento dell’efficienza energetica:

— Produzione di documenti su argomenti relativi al gruppo di istituzioni finanziarie per l’efficienza energetica,

— Preparazione di rapporti del gruppo di lavoro EEFIG,

— Raccolta dati relativi al finanziamento dell’efficienza energetica.

 

*Incarico 2: supporto amministrativo e organizzativo:

— Sostegno alla governance EEFIG,

— Sostegno all’istituzione e al monitoraggio dei gruppi di lavoro di EEFIG,

— Organizzazione e agevolazione delle riunioni del gruppo di esperti,

— Organizzazione di conferenze,

— Organizzazione di webinar pubblici o privati.

 

*Incarico 3: attività di comunicazione:

— Sviluppo di strategie di comunicazione su misura,

— Lancio di campagne mediatiche sociali,

— Servizi di traduzione,

— Cura dei rapporti con la stampa.

 

*Incarico 4: Servizi informatici:

— Creazione di nuovi siti web all’avanguardia,

— Aggiornamento della pagina Web del toolkit di sottoscrizione di EEFIG (www.valueandrisk.eefig.eu),

— Hosting, manutenzione e miglioramento del sito web dell’EEFIG,

— Hosting, manutenzione e miglioramento della piattaforma di efficienza energetica anti-rischio (DEEP, www.deep.eefig.eu).

Scadenza: 30 maggio 2018

 

 

Segretariato tecnico per la piattaforma di scambio di informazioni sugli incendi

La DG Mercato interno della Commissione europea ha lanciato una gara d’appalto il cui obiettivo consiste nella fornitura del necessario sostegno alla struttura di governance istituita nel contesto dell’iniziativa per la piattaforma di scambio di informazioni sugli incendi della Commissione. Tale struttura di governance sarà composta da un’assemblea plenaria e da 5 équipe di progetto. L’appalto di servizi comprende la messa a disposizione di un segretariato tecnico e di servizi di assistenza a favore dell’assemblea plenaria e delle équipe di progetto. L’obiettivo delle équipe di progetto potrà essere adattato in base agli sviluppi della portata della piattaforma per lo scambio di informazioni sugli incendi.

Il Budget è pari a 540.000 euro. La scadenza il 7 maggio 2018.

 

 

Analisi dell’impatto dell’incenerimento dei rifiuti solidi residenziali sulla qualità dell’aria ambientale in Europa centrale e orientale e potenziali misure di mitigazione

L’obiettivo principale dell’iniziativa – oggetto di un bando di gara d’appalto a cura della DG Ambiente della Commissione europea – consiste nella valutazione del contributo dell’incenerimento dei rifiuti solidi residenziali all’inquinamento, in particolare in termini di particolato ed altresì di benzo\[a]pirene, per regione. Sulla base di tali risultati, si dovrà valutare la necessità e le possibilità di azione a livello locale, regionale, nazionale o dell’UE e lo sviluppo di una strategia per ridurre tali emissioni. La portata del progetto non consente di condurre delle ricerche in tutti gli Stati membri, perciò esso si concentrerà sull’Ungheria e la Romania, e si baserà sulle precedenti esperienze verificatesi in Germania. La ricerca scientifica dovrà essere supportata da misurazioni in situazione reale che dovranno essere svolte in Ungheria e in Romania durante la stagione di utilizzo degli impianti di riscaldamento (novembre–marzo). Le misurazioni dovranno essere fondate sui più recenti e avanzati metodi di ricerca, quali sensori mobili e/o portatili di precisione e droni equipaggiati di sensori. Le misurazioni sono previste per un periodo di 2 anni.

Il Budget è pari a 750.000 euro. Scadenza: 3 maggio 2018.

 

(A cura di M.A.Cerizza)


Condividi: