Il 25 ottobre 2022 è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il Decreto 1 luglio 2022 del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili recante le “Modalità attuative per la sperimentazione dell’uso dell’idrogeno nel trasporto stradale. Missione 2, Componente 2, Investimento 3.3 del Piano nazionale di ripresa e resilienza“.

Si legge nel provvedimento che per le finalità previste dal PNRR alla parte «Sperimentazione dell’idrogeno per il trasporto stradale», le risorse complessivamente disponibili sono pari a 230 milioni di euro.

L’investimento ha lo scopo di sviluppare una sperimentazione dell’idrogeno per il trasporto stradale, attraverso lo sviluppo di almeno 40 stazioni di rifornimento a base di idrogeno per veicoli leggeri e pesanti in linea con la direttiva 2014/94/UE sull’infrastruttura per i combustibili alternativi, entro il 30 giugno 2026, prevedendo la notifica dell’aggiudicazione degli appalti pubblici entro il 31 marzo 2023, ove previsti dalla legislazione vigente.

 

Per maggiori informazioni scrivi a formazione@tuttoambiente.it o chiama il numero 0523.315305


Condividi: