Si segnala che per effetto dell’art. 6 della L. 30 dicembre 2023, n. 214 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza 2022) è stato modificato il D.L.vo 49/14, con riguardo agli obblighi dei sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche – RAEE.
 
In particolare, all’art. 8 (relativo agli obblighi dei produttori di AEE), c. 3, sono aggiunti tre nuovi commi secondo i quali i sistemi di gestione individuali e collettivi assicurano la pubblicità, anche attraverso la diffusione mediante il proprio sito web, delle informazioni relative al valore dei contributi e al periodo di loro applicazione, differenziati per ciascuna apparecchiatura elencata nei raggruppamenti. Queste informazioni sono pubblicate e aggiornate a cura dei sistemi di gestione individuali e collettivi entro trenta giorni dalla determinazione del valore dei contributi. I sistemi di gestione collettivi, che destinano in tutto o in parte gli avanzi di gestione provenienti dai contributi ambientali alla riduzione degli importi dei contributi stessi, assicurano la pubblicità anche degli importi dei contributi così determinati.
 
Tale modifica mira a favorire la trasparenza nei confronti dei produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, assicurando una competizione più corretta tra i Sistemi Collettivi che si occupano di RAEE.
 
Per approfondire il tema, ti consigliamo di partecipare al Master “Gestione Rifiuti – Waste Manager” che si terrà in diretta online, dal 9 febbraio al 22 marzo 2024.
 
Master Gestione Rifiuti - Waste Manager
 


Condividi: