Rifiuti ingombranti da vendita, produzione e montaggio di arredamento, quale CER?

La risposta arriva dal Comitato Nazionale dell’albo Gestori Ambientali, che con la Circolare n. 6 del 10 luglio 2019 espressamente afferma che ai rifiuti provenienti dall’attività di vendita, produzione e montaggio di mobili da cucina, di arredamento in genere e complementi di arredo e simili possa essere attribuito il codice CER 20.03.07.  Non è la prima volta che l’Albo si concentra su questo codice: con la precedente Circolare n. 691 del 12 giugno 2013 aveva, infatti, stabilito che i rifiuti ingombranti prodotti nell’ambito delle attività d’impresa edile potessero essere trasportati dall’impresa stessa iscritta in cat. 2-bis.

Inoltre, nel caso di rifiuti ingombranti da arredamento, precisa il Comitato, le Sezioni regionali devono riportare nei provvedimenti di iscrizione, di rinnovo dell’iscrizione o di variazione dell’iscrizione, a fianco di detto codice, la seguente annotazione: “proveniente da attività di vendita, produzione e montaggio di mobili da cucina, di arrendamento in genere e complementi di arredo e simili.

In argomento, si segnalano, la Scuola RTGR in aula (prossima edizione a Milano dall’11 novembre) e a distanza (scuola RTGR FAD).


Condividi: