E’ stato istituito, ad opera del D.M. 1 luglio 2016 (in GU n. 169 del 21 luglio 2016), il Tavolo tecnico di monitoraggio e di concertazione del SISTRI, ai sensi dell’art. 11, comma 13, D.L. n. 101/2013.
Il Tavolo tecnico è presieduto dal Ministero dell’ambiente o, su sua delega, dal capo di Gabinetto o da un vice capo di Gabinetto. Lo stesso è composto dal direttore generale della Direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento (RIN) e da un dirigente della medesima Direzione generale, dal Comandante del Comando Carabinieri per la tutela dell’ambiente, dal Presidente dell’Albo nazionale gestori ambientali, dall’amministratore delegato della Società concessionaria del SISTRI, dal Presidente dell’ISPRA, dal direttore generale dell’Agenzia per l’Italia digitale (AgID), dai delegati delle associazioni imprenditoriali e dei consorzi maggiormente rappresentativi dei produttori, trasportatori, gestori e smaltitori di rifiuti di cui all’Allegato 1 (ANCI, COBAT, Federambiente, ecc), dal capo del Reparto ambientale marino del Corpo delle Capitanerie di Porto o e da tre rappresentanti scelti tra le associazioni nazionali di tutela ambientale riconosciute dal Ministero.
Il D.M. in questione, peraltro, abroga i D.M. 17 settembre 2013 e 13 dicembre 2013.
Si segnala inoltre, sempre in tema di SISTRI, che sul sito www.sistri.it sono stati pubblicati in data 18 luglio 2016 gli aggiornamenti dei documenti:
GUIDA RAPIDA PRODUTTORI (Ver. del 24 giugno 2016)
GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI (Ver. del 24 giugno 2016)
GUIDA RAPIDA DESTINATARI (Ver. del 24 giugno 2016)
GUIDA RAPIDA INTERMEDIARI (Ver. del 24 giugno 2016)
GUIDA RAPIDA REGIONE CAMPANIA (Ver. del 24 giugno 2016)
CASO D’USO: MICRORACCOLTA (Ver. del 24 giugno 2016)
CASO D’USO: GESTIONE RIFIUTI RESPINTI (Ver. del 24 giugno 2016)
CASO D’USO: TRASPORTO INTERMODALE (Ver. del 24 giugno 2016)
– CASO D’USO: TRASPORTO TRANSFRONTALIERO (Ver. del 24 giugno 2016).
(GG)
Queste e tutte le novità in tema di SISTRI saranno illustrate ed esaminate da Paolo Pipere durante il corso organizzato da TuttoAmbiente:

                                             SISTRI. IL NUOVO REGOLAMENTO
    Gli obblighi di iscrizione e tutte le procedure d’uso del sistema alla luce del D.M. 78/2016
                                                VII edizione – Padova, 15/09/2016


Condividi: