Le News

  • Emissioni trasporto aereo
    La Commissione accoglie con favore l’accordo raggiunto il 9 febbraio  in seno all’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile (ICAO) sul primo standard globale per limitare le emissioni di CO2 degli aerei. Il commissario europeo per i Trasporti Violeta Bulc ha detto, “Questo accordo è un passo importante per ridurre le emissioni del trasporto aereo. Una politica climatica ambiziosa è parte integrante del piano della Commissione di creare un’Unione energia, e una priorità della nuova strategia aerea. L’UE ha svolto un ruolo centrale nella mediazione questo accordo, come ha fatto al COP21 a Parigi. spero che questo creerà un ulteriore impulso per la creazione di una misura globale basata sul mercato per compensare le emissioni di CO2 dei trasporti aerei internazionali, che speriamo di raggiungere questo autunno all’Assemblea Generale dell’ICAO. ”
    Per i grandi nuovi tipi di aeromobili, uno standard molto ambizioso è stato concordato, per incentivare un più alto risparmio di carburante. Per tali tipi di aeromobili, la norma si applica a partire dal 2020. Nel 2028 tutti i tipi di aeromobili esistenti dovranno poi applicare il nuovo standard. Nel periodo fino al 2040, lo standard di CO2 potrebbe contribuire a salvare fino a 650 milioni di tonnellate di CO2. Questo accordo conclude sei anni di negoziati internazionali. Sarà portato davanti al 39a assemblea dell’ICAO a settembre per l’approvazione politica, e dovrebbe essere formalmente adottata dal Consiglio ICAO nei primi mesi del 2017.

Le proposte della Commissione UE

  • COM(2016) 39 final   del 2.2.2016 –   Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO sul mercurio che abroga il regolamento (CE) n. 1102/2008
    Il presente regolamento stabilisce le misure e le condizioni relative agli scambi, alla fabbricazione, all’uso e allo stoccaggio temporaneo del mercurio, dei composti del mercurio, delle miscele, dei prodotti con aggiunta di mercurio e alla gestione dei rifiuti di mercurio.
    Il Capo IV tratta dello   stoccaggio e smaltimento dei rifiuti di mercurio.
  • COM(2016) 42 final del 2.2.2016 – Proposta di DECISIONE DEL CONSIGLIO relativa alla conclusione della convenzione di Minamata sul mercurio
    La convenzione di Minamata sul mercurio conclusa sotto gli auspici del programma dell’ONU per l’ambiente (UNEP), costituisce il principale quadro giuridico internazionale per la cooperazione e le misure finalizzate a controllare e limitare l’uso e le emissioni atmosferiche e i rilasci nell’acqua e nel suolo, di origine antropica, di mercurio e di composti di mercurio.

(A cura di M.A. Cerizza)


Condividi: