Il 27 ottobre 2022 è stato pubblicato sul sito del MiTE il prospetto informatico per la comunicazione del contributo ambientale per la gestione degli PFU nel 2023 predisposto secondo le disposizioni del DM n.182 del 2019.

In particolare, si ricorda che al fine di dare attuazione alle disposizioni del decreto 19 novembre 2019, n. 182, il contributo 2023 dovrà essere determinato a copertura dei costi di gestione di quantità in peso di PFU pari al 95% del peso degli pneumatici nuovi immessi sul mercato nel 2022.

Si evidenzia infine che il prospetto informatico deve essere compilato e inviato esclusivamente in formato Excel al seguente indirizzo di posta elettronica:EC@Pec.Mite.Gov.it, indicando il seguente oggetto “Contributo PFU 2023”: entro il 31 ottobre 2022

Per avere maggiori informazioni scrivi a formazione@tuttoambiente.it o chiama il numero 0523.315305


Condividi: