Lieto che sia stata trovata sintesi parlamentare su un testo che accoglie le tesi del Ministero“, titola il Comunicato Stampa del Ministero dell’Ambiente, che si riporta di seguito, all’indomani dell’approvazione di un emendamento al D.L. Sblocca cantieri che interviene a modificare l’art. 184-ter del D.L.vo 152/2006, in tema di cessazione della qualifica di rifiuto:

“Roma, 5 giugno 2019 – “Sono contento che sia stata trovata la sintesi parlamentare e che siano state accolte quasi tutte le proposte del ministero. Questa è la politica, smussare gli angoli per il bene comune. È un risultato su cui sto lavorando da quando sono diventato ministro iniziando con il costruire, con norma primaria, una specifica competenza in capo al ministero dell’ambiente. Adesso al lavoro ed entro massimo tre mesi saranno pronte le linee guida che saranno applicate da tutte le regioni”. Cosi il ministro dell’Ambiente Sergio Costa commenta l’ok del Senato alla norma sull’end of waste”.


Condividi: