La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) che dura dal 19 al 27 novembre 2022 è un’iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti.

La SERR consiste in una elaborata campagna di comunicazione ambientale che intende promuovere, tra i cittadini, una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente. L’accento è quindi sulla prevenzione dei rifiuti e ogni azione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti mostra come ogni attore della società – compresi i singoli cittadini – possa, in modo creativo, contribuire a ridurre i rifiuti in prima persona e a comunicare questo messaggio d’azione agli altri.

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti nasce all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea con l’obiettivo primario di sensibilizzare le istituzioni, i consumatori e tutti gli altri stakeholder circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea, che gli Stati membri devono perseguire, anche alla luce delle recenti disposizioni normative (direttiva quadro sui rifiuti, 2008/98/CE).

Cogliendo l’occasione di questo importante evento, lo sapevate che sono oltre 6000 le imprese del settore rifiuti e, nonostante la pesante recessione che ha colpito il Paese, i 155 mila addetti che vi operano sono in costante crescita del 13%? Ad esse, inoltre, andrebbero aggiunte altre 4.000 imprese con altri 183 mila dipendenti che gestiscono rifiuti come loro attività secondaria.
Ma sono soprattutto i produttori di rifiuti – migliaia e migliaia di aziende – che necessitano di avere una consapevolezza dei rischi e delle opportunità che esistono nella corretta gestione dei propri rifiuti.

 

TuttoAmbiente consiglia:

Per maggiori informazioni scrivi a formazione@tuttoambiente.it o chiama il numero 0523.315305


Condividi: