Il Ministero della Transizione Ecologica, in attuazione a quanto stabilito dall’articolo 188-bis del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 ha avviato la realizzazione di un prototipo funzionale del Registro Elettronico Nazionale per la Tracciabilità dei Rifiuti (RENTRI) avvalendosi del supporto dell’Albo nazionale gestori ambientali. Durante la sperimentazione, avviata a luglio e attualmente in corso, l’Albo ha tenuto una serie di webinar con tutte le associazioni di settore al fine di mostrare le funzionalità oggetto di sperimentazione del prototipo e invitare gli utenti a partecipare attivamente. Le risposte alle le domande frequenti poste da imprese e associazioni sono state pubblicate sul sito dell’Albo, ne riportiamo qui sotto alcune:

L’accesso al RENTRI effettuato tramite SPID deve avvenire obbligatoriamente con SPID PERSONA_FISICA o PERSONA_FISCA_USO_PROFESSIONALE oppure è possibile anche con SPID AZIENDALE (identità digitale della persona giuridica)? Il sistema RENTRI potrà, in prospettiva, riconoscere ed accettare tutti i tipi di SPID esistenti
Attenzione che ad oggi benché siano previsti i seguenti quattro tipi di SPID, è altresì noto che non sono ancora
tutti reperibili sul mercato.

1. ID Persona fisica

2. ID Persona Giuridica

3. ID uso professionale Persona Fisica

4. ID uso professionale Persona Giuridica (non ancora disponibile sul mercato)

Chi sono gli operatori?
Nel sistema sperimentale RENTRI gli operatori sono le persone che possono accedere al sistema mediante una identità digitale. A questo proposito si suggerisce la lettura della documentazione esposta nel
portale web, ed in particolare il seguente documento:
20210624_RENTRIWebConfProfilo_(v01.inc).pdf (https://prototipo.rentri.it/docs/20210624_RENTRIWebConfProfilo_(v01.inc).pdf)
La figura dell’operatore può identificarsi con

Rappresentante: ovvero la persona alla quale si riconosce la facoltà di poter agire nella sperimentazione RENTRI
per conto di una impresa in quanto è individuata all’interno della visura camerale eseguita dal sistema RENTRI
attraverso il collegamento diretto con il Registro delle Imprese.

Incaricato: persona individuata attraverso un incarico inserito nel portale RENTRI da un rappresentante

Subincaricato: persona individuata attraverso un incarico inserito nel portale RENTRI da un incaricato

Cosa significa assegnare l’operatore?
Significa attribuire ad un incaricato/subincaricato il compito di svolgere attività relativamente ad una o più sedi e non alla totalità delle sedi registrate per l’impresa)

È possibile sostituire il legale rappresentante con il Gestore AIA?
Tecnicamente Sì, questo è possibile nella misura in cui il “Gestore AIA” sia presente all’interno della visura camerale dell’Impresa come persona che detiene i poteri riconosciuti, anche se limitatamente alle attività correlate agli adempimenti amministrativi in campo ambientale.


Condividi: