Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

INQUINAMENTO IDRICO – Scarichi

Categoria: Acqua
Autorità: Cassazione Penale
Data: 04/07/2008
n. 27111

L’esistenza di caditoie e di un sistema di canalizzazione delle acque reflue determina la configurabilità del reato previsto dall’art. 256, D.Lgs. 152/2006, mentre non vale ad escluderlo il fatto che l’immissione non sia effettuata in pubbliche fognature, ma nel suolo e nel sottosuolo. Nella nozione di acque reflue industriali rientrano tutte le acque derivanti dallo svolgimento di una qualsiasi attività commerciale o produttiva.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata