Top

Acqua (282)

Cass. Pen. Sez. IV, 05/04/2018, n. 15175

Superamento limiti di emissione per lo scarico: è possibile un campionamento istantaneo?

Cass. Pen. Sez. III, 14/02/2018, n. 6998

Scarico o rifiuto liquido: cosa si intende per sistema stabile di collettamento?

Cass. Pen. Sez. III, 07/02/2018, n. 5763

Quando lo sversamento di acque integra il reato di getto pericoloso di cose?

Cass. Pen. Sez. III, 17/11/2017, n. 52606

Scarico difforme a quanto in autorizzazione: è reato?

Cass. Pen. Sez. III, 07/11/2017, n. 50629

“Ruscellamento” di reflui: si applica la disciplina sugli scarichi o quella sui rifiuti?

Cass. Pen. Sez. III, 05/10/2017, n. 45750

Quando si realizza il reato di scarico non autorizzato?

Cass. Pen. Sez. III, 27/09/2017, n. 44439

Smaltimento di acque reflue: l’attività di autolavaggio deve sempre essere autorizzata?

Cass. Pen. Sez. III, 07/08/2017, n. 38946

La disciplina delle acque è applicabile allo scarico accidentale?

Cass. Pen., Sez. III, 04/08/2017, n. 38848

Le acque derivanti dal lavaggio di prodotti agricoli rientrano nella disciplina sugli scarichi?

Cass. Pen. Sez. III, 04/08/2017, n. 38866

Ricovero e custodia cani contro terzi: quali conseguenze per gli scarichi non autorizzati?

Cass. Pen., Sez. III, 24/07/2017, n. 36662

Il rilascio dell’autorizzazione può eliminare un reato già commesso?

Cass. Pen. sez. III, 15/06/2017, n. 30135

Metodiche di prelievo e campionamento del refluo: come procedere?

Cass. Pen., Sez. III, 19/05/2017, n. 28360

Reato di danneggiamento per sversamento inquinante: quando è punibile?

Cass. Pen., 16/05/2017, n. 24118

Qual è il presupposto per la sussistenza di uno scarico?

Cass. Pen. Sez. III, 14/03/2017, n. 12163

Violazione disciplina regionale delle acque meteoriche di dilavamento: quale sanzione?

Cass. Pen., 15/02/2017, n. 7173

Qualificazione delle acque reflue industriali: rileva il grado di inquinamento?

Cass. Pen., 15/02/2017, n. 7150

Reato di danneggiamento del fondo marino: quando si configura?

Cass. Pen. Sez. III, 08/02/2017, n. 5751

Reflui provenienti da un’officina meccanica: in quale categoria di scarichi rientrano?

Cass. Pen., 03/02/2017, n. 5239

Sversamento accidentale di reflui industriali: è contestabile l’assenza di autorizzazione?

Cass. Pen., 20/01/2017, n. 2985

Scarico non autorizzato di reflui derivanti dalla molitura delle olive: quali sanzioni?

Cass. Pen., 30/12/2016, n. 55304

Scarico non autorizzato: è configurabile la “tenuità dell’offesa”?

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Alimenti (62)

Cass. Pen., 31/01/2017, n. 4522

Sostanze alimentari: cosa si intende per “nocività” e “alterazione”?

Cass. Pen., 17/01/2017, n. 1965

Stato di cattiva conservazione e alterazione degli alimenti: quale differenza?

Cass. Pen., 28/09/2016, n. 40324

Chi è il responsabile del rispetto dei requisiti igienico-sanitari degli alimenti?

Cassazione Pen., Sez. III, 20/09/2016, n. 38841

La messa in vendita di prodotti scaduti è reato?

Cassazione Penale sez. III, 25/07/2012, n. 30425

Alimenti – Cattivo stato di conservazione – Sanzione amministrativa

Cassazione Penale – Sez. III, 21/09/2011, n. 34396

Alimenti – Analisi e garanzie difensive

Tar Sicilia (Ct) – Sez. IV, 25/05/2011, n. 01280

Alimenti – Utilizzazione di acque non potabili nelle operazioni di pulizia

Corte di Cassazione Penale – Sez. III, 07/06/2010, n. 21389

ALIMENTI – Etichetta prodotto alimentare, Codice Cities

Cassazione Penale - Sez. III, 07/05/2010, n. 17547

ALIMENTI – Additivi alimentari

Corte di Cassazione Penale, 07/05/2010, n. 17548

ALIMENTI – Distribuzione per il consumo

Corte di Cassazione Penale – Sez. III, 07/05/2010, n. 17549

ALIMENTI – Preparazione e distribuzione per il consumo

Corte di Cassazione Penale – Sez. III, 20/04/2010, n. 15094

ALIMENTI – Detenzione prodotti in cattivo stato di conservazione

Corte di Cassazione Penale – Sez. I, 11/01/2010, n. 00604

ALIMENTI – Reato di contraffazione sostanze alimentari

Corte di Cassazione Penale – Sez. III, 06/10/2009, n. 44016

ALIMENTI - Mancanza controlli a campione

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Animali (2)

Cass. Pen. Sez. III, 31/01/2018, n. 4562

Eutanasia praticata in canile: da cosa si può dedurre l’uccisione ingiustificata di animali?

Cass. Civ., 20/07/2011, n. 15895

Animali - Responsabilità del proprietario - Conseguenze - Prova liberatoria - Caso fortuito - Onere a carico del proprietario

Aria (173)

Cass. Pen. Sez. VII, 05/04/2018, n. ord. 15010

Officine che effettuano operazioni di verniciatura: serve comunicazione di inizio attività?

Cass. Pen. Sez. III, 29/12/2017, n. 57958

Le emissioni oltre il limite di tollerabilità sono sufficienti ad integrare il reato?

Cass. Pen. Sez. III, 18/12/2017, n. 56281

L’autorizzazione all’esercizio di impianti produttivi di emissioni può essere sostituita da altri provvedimenti?

Cass. Pen. Sez. III, 15/12/2017, n. 56065

Sversamento di liquami: serve un danno concreto per integrare il reato?

Cass. Pen. Sez. III, 07/11/2017, n. 50632

Esercizio di un impianto senza autorizzazione: quando si configura il reato?

Tar Umbria, 20/07/2017, n. 523

Uno stabilimento di potenza inferiore a 50 kw necessita di preventiva autorizzazione?

Cass. Pen., Sez. III, 19/07/2017, n. 35572

Chi è tenuto a richiedere l’autorizzazione alle emissioni?

Cass. Pen., Sez. III, 14/07/2017, n. 34517

Esistono limiti alle prescrizioni contenute in un’autorizzazione?

Cass. Pen., 19/05/2017, n. 25215

Inosservanza delle prescrizioni dell’autorizzazione: è necessaria la lesione del bene giuridico tutelato?

Cass. Pen., 27/04/2017, n. 19965

Comunicazione tardiva dei test di autocontrollo in violazione dell’autorizzazione: quali conseguenze?

Cass. Pen. Sez. III, 14/03/2017, n. 12165

Messa in esercizio di un impianto senza autorizzazione: reato di danno o reato formale?

Cass. Pen. Sez. III, 16/02/2017, n. 7390

Assenza di autorizzazione alle emissioni: il sequestro deve riguardare l’intero stabilimento?

Cass. Pen., 18/01/2017, n. 2240

Molestie olfattive: il reato di getto pericoloso si configura se l’impianto è autorizzato?

Cass. Pen., 10/01/2017, n. 798

Uso molesto e offensivo della creolina: quale reato configura?

Cass. Pen., Sez. III, 03/11/2016, n. 46149

Molestie olfattive: quando sussiste il reato di “getto pericolo di cose”?

Cass. Pen., 13/10/2016, n. 43246

Autorizzazione alle emissioni: quali regole per la delega di funzioni?

Tar Umbria, 02/09/2016, n. 587

Quando la P.A. può sospendere l’attività di un impianto?

Cassazione Pen., Sez. III, 06/07/2016, n. 27775

Emissioni senza autorizzazione: reato di pericolo?

Cassazione Pen., Sez. III, 15/06/2016, n. 24817

Emissione di gas, vapori o fumo: reato istantaneo o permanente?

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Beni culturali e ambientali (12)

Cass. Pen. Sez. III, 15/12/2017, n. 56085

Danneggiamento di bellezze naturali: deve essere effettivo?

Cassazione Pen., Sez. III, 21/04/2015, n. 16625

Quali poteri spettano al giudice penale a fronte dell’esecuzione di un intervento deturpante autorizzato dalla P.A.?

Cassazione Pen., Sez. III, 16/03/2015, n. 11048

Opere abusive in area vincolata: reato di danno o di pericolo?

Cass. Pen., Sez. III, 23/01/2015, n. 3247

Deturpamento di bellezze naturali: a quali condizioni si configura il reato?

Cassazione Pen., Sez. III, 15/01/2015, n. 1724

Zone vincolate: quali interventi sono vietati senza autorizzazione?

Cass. Pen., Sez. III, 25/11/2014, n. 48984

Zone vincolate: quando opera la rimessione in pristino?

Cassazione Pen., Sez. III, 04/09/2014, n. 36853

Qual è la distinzione fra vincoli di inedificabilità?

Corte di Cassazione Penale, 13/06/2012, n. 23220

Beni culturali e ambientali – Reato ex art. 181 bis D.L.vo n. 42/2004

Cassazione Penale III, 26/09/2011, n. 34764

Beni culturali e ambientali - Paesaggio - Bellezze naturali - Delitto ex art. 181, co. 1 bis del D.L.vo n. 42/2004 - Reato di pericolo - Effettivo pregiudizio per l'ambiente - Necessità - Esclusione

Cassazione Civile, 10/03/2004, n. 4857

TUTELA PAESISTICA – Sanzioni per i danni arrecati al paesaggio

Cassazione Penale, 19/02/2004, n. 6922

TUTELA PAESISTICA – Opere di escavazione a fini estrattivi in luoghi vincolati

Cassazione Penale, 03/02/2004, n. 3992

TUTELA PAESISTICA – Demolizione di opere abusive

Bonifiche (94)

Cass. Pen. Sez. III, 02/02/2018, n. 5075

L’area situata in un sito di interesse nazionale è sempre soggetta a caratterizzazione?

Cass. Civ. Sez. I, 05/12/2017, n. 29113

Fallimento del proprietario del sito inquinato.

Cass. Pen. Sez. III, 11/10/2017, n. 46603

L’opposizione di un terzo è un impedimento alla bonifica?

Cass. Pen., Sez. III, 03/08/2017, n. 38674

Il proprietario incolpevole del terreno contaminato risponde dell’omessa comunicazione?

Cass. Pen., 04/05/2017, n. 21259

Bonifica dei siti: quando si applica la condizione di non punibilità?

Cass. Pen. Sez. III, 15/03/2017, n. 12388

Siti contaminati: quando la mancata comunicazione costituisce illecito penale?

Cass. Pen., Sez. III, 09/02/2017, n. 6027

Bonifica dei siti: quando si può applicare la condizione di non punibilità?

Tar Lombardia, 17/01/2017, n. 48

Vincolo negoziale per l’attività di bonifica: quali conseguenze?

Cass. Pen., 19/09/2016, n. 38725

Bonifica dei siti: quando è applicabile la condizione di non punibilità?

Consiglio di Stato, Sez. V, 14/04/2016, n. 1509

Sito contaminato: la P.A a chi può imporre operazioni di bonifica?

Consiglio di Stato, Sez. IV, 18/02/2016, n. 659

Adempimento parziale della società: quali costi riconoscere?

Consiglio di Stato, Sez, V, 02/02/2016, n. 756

Terreno locato: su chi ricade l’obbligo di bonifica?

Tar Toscana, Sez. II, 01/02/2016, n. 164

Inquinamento: come valutare l’aspetto temporale?

TAR Molise, Sez. I, 06/11/2015, n. 426

Proprietario non colpevole dell'inquinamento: quali responsabilità?

Consiglio di Stato, 10/09/2015, n. 4225

Quali oneri per il proprietario non colpevole dell’inquinamento?

Consiglio di Stato, Sez. V, 30/07/2015, n. 3756

Analisi di rischio, bonifica e messa in sicurezza: chi è il soggetto obbligato?

Consiglio di Stato, Sez. V, 09/07/2015, n. 3449

Proprietario non responsabile dell’inquinamento: quali oneri?

Consiglio di Stato, Sez. V, 22/05/2015, n. 2569

E’ configurabile una responsabilità oggettiva per l’inquinamento di un sito ?

Tar Puglia, Sez. I, 21/05/2015, n. 1703

Il proprietario/detentore dell’area è sempre tenuto ad effettuare la bonifica?

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Boschi e foreste (1)

Cassazione Penale III, 20/07/2011, n. 28928

Boschi e foreste – Definizione – Alberi di alto fusto – Necessità - Esclusione

Cave (3)

Consiglio di Stato, Sez.V, 22/12/2014, n. 6301

Gli impianti di una cava dismessa possono essere utilizzati autonomamente?

Consiglio di Stato, Sez. V, 29/10/2014, n. 5351

Attività estrattiva da cave: quando è necessaria la VIA?

Corte Costituzionale, 18/03/2005, n. 00108

CAVE – Disciplina regionale dell’attività di cava

Certificazioni ambientali (2)

Consiglio di Stato, Sez. V, 17/07/2013, n. 3890

La valenza della registrazione EMAS per gli impianti di smaltimento rifiuti

T.A.R. Lazio (Roma) – Sez. I bis, 26/10/2004, n. 11694

Certificazioni ambientali – UNI EN ISO 9001/2000

Danno ambientale (48)

Cass. Pen. Sez. III, 12/02/2018, n. 6727

Legittimazione all’azione di danno: a chi spetta?

Cass. Pen. Sez. III, 19/01/2018, n. 2209

A quali condizioni un evento può essere definito disastro innominato?

Cass. Pen. Sez. III, 12/01/2018, n. 911

Legittimazione all’azione di danno: a chi spetta ed a quale titolo?

Cass. Pen. Sez. I, 29/12/2017, n. 58023

Disastro ambientale: quando si configura e quali i rapporti con l'inquinamento ambientale?

Cass. Pen. Sez. III, 13/12/2017, n. 55510

Inquinamento ambientale: quali presupposti?

Cass. Pen. Sez. III, 16/11/2017, n. 52436

Inquinamento ambientale: il deterioramento deve essere irreversibile?

Cass. Pen. Sez. III, 10/08/2017, n. 39078

Quando il deterioramento dell’ambiente acquista rilevanza penale?

Cass. Pen., 29/08/2016, n. 35610

Chi può chiedere il risarcimento del danno ambientale?

Cassazione Pen., Sez. III, 16/05/2016, n. 20150

Quando la Provincia può chiedere il risarcimento?

Cassazione Civ., Sez. III, 13/08/2015, n. 16806

Come determinare la risarcibilità del danno ambientale?

Cassazione Pen., Sez. III, 11/06/2015, n. 24677

Quali soggetti possono richiedere il risarcimento del danno?

Consiglio di Stato, Sez. IV, 19/02/2015, n. 839

Le associazione ambientaliste sono legittimate ad agire in giudizio?

Cassazione Pen., Sez. III, 11/06/2014, n. 24619

Smaltimento illecito: la PA può ottenere il risarcimento del danno all’immagine?

Cassazione Pen., Sez. III, 02/12/2013, n. 47805

Quando le associazioni ambientaliste sono legittimate a costituirsi parte civile?

TAR Liguria, Sez. II, 29/07/2013, n. 1114

A chi è attribuita la cognizione delle controversie sul recupero delle somme?

Cassazione Penale, sez. III, 23/05/2012, n. 19437

Danno ambientale - Associazioni ambientaliste – Costituzione parte civile - Presupposti

Tar Campania (NA), 08/02/2012, n. 676

Danno ambientale – Denuncia – Oneri del Ministero dell’Ambiante - Individuazione

Cassazione Penale – Sez. III, 12/10/2011, n. 36818

Danno – Irrilevanza del preesistente inquinamento

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Edilizia e urbanistica (13)

Cassazione Pen., Sez. III, 22/12/2015, n. 50215

Abusivismo: si applica l'art. 131-bis c.p.?

Cassazione Pen., Sez. III, 27/11/2015, n. 47039

Come valutare i requisiti della tenuità del fatto?

Cassazione Pen., Sez. III, 03/02/2015, n. 4916

Quando occorre l’autorizzazione per le opere di scavo, sbancamento e livellamento del terreno?

Cass. Pen., Sez. III, 20/11/2014, n. 48005

Opere in conglomerato cementizio in zona sismica: quali adempimenti?

Cassazione Penale, sez. III, 15/12/2011, n. 46656

Edilizia e urbanistica - Reati edilizi e paesaggistici - Demolizione e rimessione in pristino - Omessa statuizione - Correzione di errore – Giudice competente - Individuazione

Cassazione Civile Ordinaria, sez. VI, 16/03/2011, n. 4271

Edilizia e urbanistica - Vincolo di inedificabilità - Natura conformativa - Sussistenza - Conseguenze

Corte di Cassazione Civile, 16/03/2011, n. 4271

Edilizia e urbanistica – Vincolo di inedificabilità

Cassazione Penale, 20/01/2006, n. 02637

EDILIZIA – Condono ambientale

Tar Puglia, 09/03/2005, n. 00230

TERRITORIO – Opere nel sottosuolo

Cassazione Penale, 24/02/2004, n. 8153

EDILIZIA – Ordine di demolizione di un manufatto abusivo

Cassazione Penale, 19/02/2004, n. 6915

DEMANIO MARITTIMO – Opere edilizie non autorizzate in area demaniale

Cassazione Penale, 11/02/2004, n. 5309

EDILIZIA – Opere realizzate in assenza della concessione edilizia

Cassazione Civile, 29/01/2004, n. 1640

TRIBUTI LOCALI – Tassa di occupazione spazi ed aree pubbliche

Elettrosmog (21)

Cons. di Stato Sez. VI, 09/01/2013, n. 44

I limiti per la P. A. per localizzare gli impianti di telefonia mobile

Cassazione Civile Sez. Lavoro, 12/10/2012, n. 17438

Elettrosmog – concause nella formazione delle fattispecie di danno risarcibile- uso dei dati scientifici a disposizione.

Tar Campania (Na) – Sez. VII, 11/02/2011, n. 00911

Elettrosmog: Impianti di telecomunicazione

Tar Veneto - Sez. II, 01/02/2011, n. 00175

Elettrosmog - Telefonia mobile

TAR Emilia Romagna (BO) Sez. II, 27/09/2010, n. 07907

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO - Norme tecniche di attuazione ed effetto lesivo

Consiglio di Stato – Sez. VI, 24/09/2010, n. 07128

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO - Localizzazione SRB, Regolamento comunale

Tar Emilia Romagna – Sez. Parma (Sez. I), 26/01/2010, n. 00032

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Ordinanze cont. e urgenti

Corte di Appello di Brescia, 22/12/2009, n. 00614

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Nesso causale tra esposizione ad ELF e tumori

Tar Campania, Salerno - Sez. II, 24/11/2009, n. 06915

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Distanze impianti telefonia

Corte di Cassazione Penale – Sez. III, 15/04/2009, n. 15707

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Applicabilità dell’art. 674 Cod. Pen.

Consiglio di Stato, 03/10/2007, n. 05100

ELETTROSMOG – Installazione antenne

Tar Campania, 15/12/2006, n. 10586

ELETTROSMOG – Impianti telefonia mobile

Consiglio di Stato, 04/09/2006, n. 05096

ELETTROSMOG – Impianti di comunicazione elettronica

Tar Lazio, 19/06/2006, n. 04809

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Poteri degli Enti locali

Cassazione Penale, 21/03/2006, n. 06218

ELETTROSMOG – Giurisdizione

Cassazione Penale, 18/11/2005, n. 41598

ELETTROSMOG – Impianti di telefonia cellulare

Cassazione Civile, 28/10/2005, n. 20994

ELETTROSMOG - Giurisdizione

Cassazione Penale, 16/09/2005, n. 33735

TELEFONIA – Impianti radio base

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Energia (34)

Tar Lazio, Sez. IIITer, 13/09/2016, n. 9698

Incentivi alle fonti rinnovabili: quando un impianto è ammesso?

Consiglio di Stato, Sez. V, 28/07/2015, n. 3711

Impianto a biomasse: la pericolosità ambientale va concretamente provata?

Cassazione Pen., Sez. III, 08/07/2015, n. 29085

L’esercizio di impianti fotovoltaici non autorizzati integra il reato paesaggistico?

Cassazione Civ., Sez. Unite, 15/01/2015, n. 607

Impianti da FER: la procedura semplificata rispetta il principio di tutela della concorrenza?

Consiglio di Stato, Sez. V, 23/10/2014, n. 5249

Quale autorizzazione per gli impianti da fonti rinnovabili?

TAR Lazio, Sez. III ter, 07/07/2014, n. 7208

Incentivi per impianti da fonti rinnovabili: cosa s'intende per “impianto nuovo”?

TAR Emilia Romagna, Sez. distaccata di Parma (Sez. I), 26/06/2014, n. 241

Un impianto alimentato da biogas può sorgere su zona agricola?

TAR Campania, Sez. Salerno, 06/06/2014, n. 1061

Quali sono i vincoli di ubicazione per un impianto da fonti rinnovabili?

TAR Emilia Romagna, Parma Sez. I, 25/07/2013, n. 236

Il procedimento ex art. 12 D.Lvo 387/03 ha carattere omnicomprensivo?

TAR Umbria, Sez. I, 05/06/2013, n. 322

Come acquisire i pareri delle PA preposte alla tutela ambientale in conferenza di servizi

Cass. Pen. Sez. III, 13/05/2013, n. 20403

Quando la D.I.A. per gli impianti fotovoltaici?

TAR Piemonte, Torino Sez. I, 05/12/2012, n. 1291

Energia – Autorizzazione unica – Modalità – Conferenza di servizi

Consiglio di Stato Sez. V, 23/10/2012, n. 5413

Energia – fotovoltaico – autorizzazione di impianto – termini perentori

Consiglio di Stato - sezione V, 10/09/2012, n. 4780

Energia – Fonti rinnovabili – disciplina applicabile.

Cassazione Civile, V, 14/03/2012, n. 4030

Energia – Fonti rinnovabili – Parchi eolici – Accatastamento nella categoria D/1-Opificio

Tar Piemonte (To) I, 15/02/2012, n. 237

Energia – Fonti rinnovabili – Conferenza di servizi ex art. 12 D.L.vo n. 387/2003 – Natura decisoria

TAR Piemonte, 21/12/2011, n. 1340

Energia – Fonti rinnovabili – Autorizzazione amministrativa ex art. 12 del D.L.vo n. 387/2003 – Legittimazione a ricorrere

Tar Sicilia (PA) – Sez. II, 20/12/2011, n. 02423

Energia – Autorizzazione unica

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Generalità (13)

Consiglio di Stato, Sez, IV, 08/02/2018, n. 826

Inquinamento e principio di precauzione: qual è il ruolo dell’Amministrazione?

Tar Piemonte, 22/01/2018, n. 99

Su quali basi l’Autorità può negare un’autorizzazione, invocando il principio di precauzione?

Cass. Pen., 28/11/2016, n. 50352

Dipendenti ARPA: qualificabili come ufficiali di polizia giudiziaria?

Cassazione Pen., Sez, III, 24/06/2016, n. 26437

Analisi di campioni: quali modalità per l’avviso all’interessato?

Corte Costituzionale, 17/12/2015, n. 270

E’ legittimo escludere il cumulo giuridico delle sanzioni in materia ambientale?

Consiglio di Stato, Sez. V, 12/07/2015, n. 2900

Industrie insalubri: quali poteri per il Sindaco?

TAR Marche, Sez. I, 08/11/2013, n. 800

Ci sono deroghe alla collocazione di un’industria insalubre di prima classe?

TAR Toscana, Sez. II, 08/10/2013, n. 1350

Adeguamento del principio di precauzione con il principio di proporzionalità

Cassazione Penale, Sez. III, 13/09/2013, n. 37544

Quali doveri ha un sindaco rispetto all’integrità ambientale?

Cons. di Stato, Sez. IV, 21/08/2013, n. 4227

E’ “concreta” l’applicazione del principio di precauzione?

Cassazione Penale III, 23/10/2012, n. 41310

Generalità – movimentazione terre – rimodellamenti – titolo abilitativo.

Cassazione Civile II, 31/07/2012, n. 13725

Generalità – trasporto merci – conto proprio conto terzi.

Corte di Giustizia Europea, 13/09/2005, n. 00176

Generalità - Ambiente – Sanzioni penali

Informazione ambientale (5)

Tar Piemonte, Sez. II, 05/10/2017, n. 1082

Legittimazione a ricorrere in materia ambientale: quali criteri?

Consiglio di Stato, Sez. V, 13/09/2016, n. 3856

Quali regole per l’accesso del pubblico agli atti?

Tar Campania, Sez. VI, 14/01/2016, n. 188

Istanza di accesso: quali modalità?

TAR Veneto, Sez. III, 17/12/2015, n. 1335

Quali limiti per l'accesso ai documenti?

Tar Lazio, 30/01/2012, n. 966

Informazione ambientale – Discarica – Accesso agli atti – Modalità di esercizio da parte di una ONLUS

Ippc (21)

Cass. Pen. Sez. III, 11/01/2018, n. 810

Inosservanza delle prescrizioni dell’autorizzazione: è necessaria la verifica degli effetti inquinanti?

Cass. Pen. Sez. III, 09/01/2018, n. 221

Trattamento di rifiuti difforme dalle prescrizioni AIA: che tipo di illecito configura?

Cass. Pen. Sez. III, 19/09/2017, n. 42572

Inosservanza delle prescrizioni: lo scarico oltre il limite è sempre reato?

Cass. Pen., Sez. III, 04/08/2017, n. 38843

Quando l’inosservanza delle prescrizioni è reato?

Cass. Pen. Sez. III, 14/03/2017, n. 12170

L’inosservanza delle prescrizioni AIA in relazione alla gestione rifiuti costituisce illecito penale?

Cass. Pen. Sez. III, 15/02/2017, n. 7166

Inosservanza prescrizioni AIA in relazione alla gestione rifiuti: illecito penale?

Cass. Pen., 17/01/2017, n. 1947

AIA: la violazione delle prescrizioni costituisce illecito penale?

Consiglio di Stato, Sez. II, 14/04/2016, n. 1487

Violazione delle prescrizioni AIA: quali conseguenze nelle ipotesi più gravi?

Cassazione Pen., Sez. III, 11/04/2016, n. 14741

Prescrizioni AIA o imposte dall’autorità competente: l’inosservanza è reato?

Consiglio di Stato, Sez. V, 01/12/2014, n. 5864

Procedimento di annullamento d’ufficio dell’AIA: gli interessati possono impugnarne l’esito sfavorevole?

Cass. Pen., Sez. III, 28/10/2014, n. 44887

Quando una modifica a un’installazione non è da ritenersi “sostanziale”?

Cassazione Pen., Sez. III, 13/05/2014, n. 19576

L’AIA sostituisce automaticamente l’autorizzazione allo scarico ex D.L.vo n. 152/1999?

Cassazione Pen. Sez. III, 27/02/2014, n. 9614

AIA: quando vi è continuità nell’apparato sanzionatorio fra D.L.vo 152/06 e D.L.vo 59/05?

Cass. Pen. Sez. III, 16/05/2013, n. 21147

Prevenzione da inquinamento e possibili guasti agli impianti.

TAR Friuli Venezia Giulia, Sez. I, 09/04/2013, n. 233

AIA: la diffida è da considerarsi sanzione?

TAR Friuli Venezia Giulia Sez. I, 02/01/2013, n. 2

IPPC – BAT – ottenimento autorizzazione integrata ambientale

Tar Abruzzo, sez. distac Pescara, sez. I, 03/10/2012, n. 403

Ippc – impianto di produzione di CSS – variazione sostanziale – prescrizioni in AIA.

Cassazione Penale, sez. III, 16/05/2012, n. 18741

IPPC – Apparato sanzionatorio – Continuità normativa

Corte di Cassazione Penale, 16/05/2012, n. 18741

IPPC – Apparato sanzionatorio

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Ogm e biodiversità (1)

Corte di Cassazione Penale, 17/07/2012, n. 28590

OGM e diodiversità – principio di coesistenza

Responsabilità ambientali (32)

Cass. Pen., Sez. VII, 27/03/2018, n. ord. 14131

Quando si può parlare di buona fede?

Cass. Pen. Sez. III, 12/02/2018, n. 6742

Sequestro preventivo dell’azienda: cosa succede?

Cass. Pen. Sez. III, 29/11/2017, n. 53684

E’ sufficiente invocare la propria buona fede per escludere la colpa?

Cass. Pen. Sez. III, 20/11/2017, n. 52636

Efficacia della delega di funzioni: quali criteri?

Cass. Pen., Sez. III, 12/09/2017, n. 41528

La buona fede può essere determinata da atti contrastanti della PA?

Cass. Pen., Sez. III, 04/08/2017, n. 38842

Il socio risponde della gestione illecita?

Cass. Pen., Sez. III, 25/07/2017, n. 36822

Chi deve provare l’esistenza del modello organizzativo?

Cass. Pen. Sez. III, 25/07/2017, n. 36823

Quando l’adempimento di una prescrizione imposta ai sensi dell’art. 318-bis estingue il reato?

Cass. Pen., Sez. III, 14/07/2017, n. 34522

Ignoranza della legge penale: quando è scusabile?

Cass. Pen., Sez. III, 23/06/2017, n. 31364

Delega di funzioni nelle aziende di grandi dimensioni: quali confini?

Corte Cost., 07/06/2017, n. 132

A.R.P.A.: quali funzioni può svolgere?

Cass. Pen., 20/04/2017, n. 18934

Attività di pesca: quando la condotta configura un delitto contro l’ambiente?

Cass. Pen., 30/03/2017, n. 15865

Irrilevanza della irreversibilità del danno nel reato di inquinamento ambientale: cosa comporta?

Cass. Pen. Sez. III, 03/03/2017, n. 10515

Quando si configura il reato di inquinamento ambientale?

Cass. Pen., Sez. III, 24/02/2017, n. 9132

231 ambiente: quando sussiste la responsabilità dell’Ente?

Cass. Pen., 18/01/2017, n. 2246

Quando si può invocare l’ignoranza della legge?

Cass. Pen., 09/11/2016, n. 46904

Come motivare l’insussistenza del reato di inquinamento ambientale?

Cass. Pen., 03/11/2016, n. 46170

Delitto di inquinamento ambientale: quando sussiste?

Cassazione Pen., Sez. IV, 20/07/2016, n. 31210

Responsabilità ente: quando sussiste interesse/vantaggio?

Cassazione Pen., Sez. III, 24/06/2016, n. 26434

Forma scritta per la delega di funzioni?

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Rifiuti (1516)

Cass. Pen. Sez. VII, 05/04/2018, n. ord. 15020

Abbandono incontrollato di rifiuti: è rilevante l’intenzione?

Cass. Pen. Sez. VII, 05/04/2018, n. ord. 15025

Abbandono incontrollato: i rifiuti devono provenire dall’attività di impresa?

Cass. Pen. Sez. III, 04/04/2018, n. 14806

Rottami ferrosi: rifiuto o non rifiuto?

Cass. Pen. Sez. III, 23/03/2018, n. 13729

Omesso controllo delle autorizzazioni: il rappresentante legale risponde per sé o per gli altri dipendenti?

Cass. Pen. Sez. III, 23/03/2018, n. 13733

Albo Gestori: l’iscrizione tardiva del titolare esclude la confisca del mezzo sottoposto a sequestro preventivo?

Cass. Pen. Sez. III, 23/03/2018, n. 13734

Gestione di una discarica abusiva: quando cessa la permanenza del reato?

Cass. Pen. Sez. III, 23/03/2018, n. 13741

Gestione rifiuti: la deroga prevista per gli ambulanti vale anche per rifiuti diversi?

Cass. Pen. Sez. III, 14/03/2018, n. 11568

Gestione di rifiuti con iscrizione all’Albo scaduta: è rilevante il rigetto dell’istanza di rinnovo?

Cass. Pen., Sez. VII, 13/03/2018, n. 11255

Discarica abusiva: si può applicare la causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto?

Cass. Pen. Sez. VII, 13/03/2018, n. ord. 11267

Veicoli fuori uso: rifiuti pericolosi o non pericolosi?

Cass. Pen. Sez. III, 12/03/2018, n. 10799

Qualifica di rifiuto: è rilevante la mancanza di utilità per il detentore?

Cass. Pen. Sez. III, 05/03/2018, n. 9879

Gestione di una discarica abusiva: è reato anche mantenere le condizioni del sito?

Tar Puglia, 01/03/2018, n. 351

Rifiuto assimilato: quale definizione e quale gestione?

Consiglio di Stato, Sez, IV, 28/02/2018, n. 1229

Cessazione della qualifica di rifiuto “caso per caso” è materia esclusiva dello Stato

Cass. Pen. Sez. III, 28/02/2018, n. 9056

Gestione non autorizzata: il rappresentante legale risponde del trasporto illecito effettuato dal dipendente?

Cass. Pen. Sez. III, 28/02/2018, n. 9070

Attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti: la confisca del mezzo è applicabile quando il reato è estinto per prescrizione?

Cass. Pen. Sez. III, 23/02/2018, n. 8848

Le attività di demolizione di manufatti possono originare sottoprodotti?

Cass. Pen. Sez. III, 22/02/2018, n. 8549

Deposito temporaneo, deposito preliminare e messa in riserva: per cosa si distinguono?

Cass. Pen. Sez. III, 20/02/2018, n. 8026

Terre e rocce da scavo: la condotta posta in violazione della previgente disciplina è depenalizzata dall’entrata in vigore del nuovo D.P.R. 120/2017?

Cass. Pen. Sez. III, 16/02/2018, n. 7707

Smaltimento illecito di rifiuti: quando ne risponde il proprietario del fondo?

Cass. Pen. Sez. III, 16/02/2018, n. 7709

Abbandono incontrollato da parte del dipendente: risponde l’imprenditore?

Cass. Pen. Sez. III, 14/02/2018, n. 6999

Gestione illecita: quando si consumano le varie ipotesi di reato?

Cass. Pen. Sez. III, 13/02/2018, n. 6939

Quando le parti dei veicoli fuori uso cessano di essere rifiuti?

Cass. Pen. Sez. III, 12/02/2018, n. 6730

Spedizioni transfrontaliere: quale disciplina si applica?

Cass. Pen. Sez. III, 12/02/2018, n. 6735

Attività ambulanti: a quali condizioni opera la disciplina derogatoria?

Cass. Pen. Sez. III, 12/02/2018, n. 6739

Trasporto rifiuti: a quali condizioni è possibile usare mezzi nuovi rispetto a quelli previsti nell’iscrizione all’Albo Gestori?

Cass. Pen. Sez. III, 12/02/2018, n. 6729

La possibilità del riutilizzo esclude la natura di rifiuto?

Cass. Pen., Sez. IV, 09/02/2018, n. 6548

Voci a specchio: è necessaria la ricerca di tutte le sostanze che il rifiuto potrebbe contenere?

Cass. Pen. Sez. III, 31/01/2018, n. 4573

Abbandono e discarica abusiva: quali differenze?

Cass. Pen. Sez. III, 30/01/2018, n. 4181

Deposito temporaneo: cosa significa omogeneità dei rifiuti?

Cass. Pen. Sez. III, 30/01/2018, n. 4189

Gestione non autorizzata: è sufficiente un singolo trasporto abusivo?

Cass. Pen. Sez. III, 30/01/2018, n. 4199

Gestione abusiva di rifiuti: quando la condotta può dirsi occasionale?

Cass. Pen. Sez. III, 30/01/2018, n. 4200

I materiali da demolizione possono essere considerati sottoprodotti?

Cass. Pen. Sez. III, 30/01/2018, n. 4201

Gestione illecita: quali elementi possono escludere l’occasionalità dell’attività?

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Rischi di incidenti rilevanti (3)

TAR Puglia. Lecce - sezione I, 12/07/2012, n. 1254

Rischi di incidenti rilevanti – sostanze pericolose – misure prescrittivi e sanzionatorie.

Consiglio di Stato, 12/04/2005, n. 01613

SICUREZZA DEGLI IMPIANTI – Industrie insalubri

Cassazione Penale, 01/04/2005, n. 12339

SICUREZZA PUBBLICA – Deposito GPL

Rumore (60)

Cass. Civ. Sez. III, 14/03/2018, n. 6136

Il limite di tollerabilità delle immissioni è assoluto?

Cass. Civ., Sez. II, 17/01/2018, n. 1025

Violazione dei limiti: è necessaria la misurazione del rumore di fondo?

Cass. Pen. Sez. III, 04/09/2017, n. 39883

Il reato di disturbo del riposo deve essere provato ed accertato?

Cass. Pen., Sez. III, 16/06/2017, n. 30189

Gestore di pubblico esercizio: quali obblighi a tutela di ordine e tranquillità pubblica?

Cass. Pen., Sez. III, 16/06/2017, n. 30196

Disturbo della quiete pubblica: reato di pericolo?

Cass. Pen., 05/05/2017, n. 21923

Disturbo del riposo o delle occupazioni delle persone: come accertare il rumore?

Cass. Civ. Sez. II, 20/01/2017, n. 1606

Immissioni: come deve essere valutato il limite di tollerabilità?

Cassazione Civ., Sez. III, 27/06/2016, n. 13208

Immissioni rumorose: quali i criteri per identificare la soglia di normale tollerabilità?

Cassazione Pen., Sez. III, 20/06/2016, n. 25424

Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone: quale ratio?

Cassazione Pen., Sez. III, 14/03/2016, n. 10478

Immissioni sonore: quando la fattispecie è penalmente rilevante?

Cassazione Civ., Sez. II, 12/02/2016, n. 2864

Immissioni: quale valore ha la deposizione testimoniale?

Cassazione Pen., Sez. III, 09/12/2015, n. 48460

Emissioni sonore: è necessaria la perizia tecnica?

Cassazione Civ., Sez. II, 29/10/2015, n. 22105

Parametri fissati da norme speciali: vincolanti per il giudice civile?

Cassazione Pen., Sez. III, 29/05/2015, n. 23235

Disturbo della quiete pubblica: come si accerta?

Cassazione Pen., Sez. III, 16/03/2015, n. 11031

Chi deve accertare l'idoneità delle emissioni sonore al disturbo della quiete pubblica?

Cassazione Pen., Sez. III, 25/02/2015, n. 8351

A quali condizioni si configura il reato di cui all’art. 659 c.p.?

Cassazione Pen., Sez. III, 09/02/2015, n. 5735

Attività e mestieri rumorosi: quando si può configurare un reato e quando un illecito amministrativo?

Cassazione Pen., Sez. III, 06/11/2014, n. 45919

La valutazione del rischio rumore negli ambienti di lavoro è obbligatoria?

Cassazione Pen., Sez. III, 09/10/2014, n. 41992

Quando le emissioni provenienti da un bar possono essere considerate moleste?

Cassazione Pen., Sez. III, 30/09/2014, n. 40329

Quali elementi valutare ai fini del reato di disturbo della quiete pubblica ex art. 659 c.p.?

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Sicurezza lavoro (245)

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 04/11/2010, n. 38991

SICUREZZA – Danni da amianto, Responsabilità Consiglio d’amministrazione

Corte di Cassazione Civile – Sez. Lavoro, 04/10/2010, n. 20566

SICUREZZA – Provvedimenti disciplinari, Spedizione provvedimento

Corte di Cassazione Civile – Sez. Lavoro, 22/09/2010, n. 20009

SICUREZZA – Domanda di revisione rendita INAIL

Corte di Cassazione Penale – Sez. F, 26/08/2010, n. 32357

SICUREZZA – Responsabilità del datore di lavoro; delega RSPP

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 11/08/2010, n. 31679

SICUREZZA – Piano di sicurezza e coordinamento

Corte di Cassazione Penale - Sez. IV, 06/08/2010, n. 31385

SICUREZZA – Cooperative, Posizione di garanzia

Corte di Cassazione Civile – Sez. Lavoro, 28/07/2010, n. 17629

SICUREZZA – Diritto risarcimento danno, Prescrizione

Corte di Cassazione Civile – Sez. Lavoro, 28/07/2010, n. 17638

SICUREZZA – Lavoratori settori amianto, Benefici pensionistici

Corte di Cassazione Civile – Sez. Lavoro, 15/07/2010, n. 16586

SICUREZZA – Premio assicurazione infortuni

Corte di Cassazione Penale – Sez. III, 12/07/2010, n. 26754

SICUREZZA – Disciplina sulla sicurezza, Continuità normativa

Corte di Cassazione Penale, Sez. IV, 11/06/2010, n. 22558

SICUREZZA – Reati omicidio e lesioni colpose, legittimazione processuale sindacati

Corte di Cassazione Civile – Sez. Lavoro, 04/06/2010, n. 13672

SICUREZZA – Danno tanatologico, trasmissibilità risarcimento

Corte di Cassazione Civile – Sez. Lavoro, 31/05/2010, n. 13284

SICUREZZA – Prescrizione diritto risarcimento del danno

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 17/05/2010, n. 18628

SICUREZZA – Reato di lesioni personali colpose

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 13/05/2010, n. 18149

SICUREZZA – Coordinatore esecuzione lavori

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 07/05/2010, n. 17581

SICUREZZA – Lavoratore saltuario impresa familiare

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 26/04/2010, n. 16134

SICUREZZA – Responsabile servizio prevenzione e protezione

Corte di Cassazione Civile – Sez. Lavoro, 30/03/2010, n. 07668

SICUREZZA – Contributo Inail, Tasso specifico aziendale

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 03/03/2010, n. 08622

SICUREZZA – Infortuni sul lavoro; Rapporto di causalità

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 03/03/2010, n. 08641

SICUREZZA – Aggravante di cui all’art. 589, co. 2 c.p.

Corte di Cassazione Penale – Sez. IV, 25/02/2010, n. 07682

SICUREZZA – Accesso ai posti elevati di edifici

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Sostanze pericolose (21)

Tar Puglia, 16/01/2018, n. 60

Rischio incidenti rilevanti: cosa deve dimostrare il Rapporto Preliminare di Sicurezza?

Corte di Giustizia UE, 27/04/2017, n. C-535/15

Reg. REACH: sostanze importate nell’UE senza registrazione possono essere esportate?

Tar Marche, 19/10/2016, n. 571

Amianto: chi è il responsabile dell’inquinamento?

Cassazione Pen., Sez. IV, 08/07/2016, n. 28560

Come gestire materiali pericolosi in cantiere?

Corte di Giustizia UE, Sez. II, 17/03/2016, n. C-472

Importazione di prodotti chimici: quali norme per la registrazione?

Consiglio di Stato, Sez. IV, 27/01/2015, n. 371

Zone non a rischio di incidenti rilevanti: quando è comunque applicabile il D.Lgs. 334/1999?

Cassazione Civ. Sez. III, 12/05/2014, n. 10253

Sussiste una responsabilità per l’incompleta attuazione della normativa Seveso?

TAR Piemonte, Sez. I, 18/04/2014, n. 688

Amianto friabile o compatto: è sempre necessaria la bonifica?

Corte Costituzionale, 07/04/2011, n. 00118

Sostanze pericolose: Normative ADR

Tar Veneto – Sez. I, 21/03/2011, n. 00466

Sostanze pericolose: Normative ADR

Tar Campania, 07/06/2006, n. 06786

SOSTANZE PERICOLOSE – Amianto

Cassazione Penale, 23/03/2006, n. 10218

SOSTANZE PERICOLOSE – Amianto

Tar Lazio, 20/03/2006, n. 02015

SOSTANZE PERICOLOSE – Etichettatura

Tar Sicilia, 27/04/2005, n. 00757

AMIANTO – Iscrizione Albo Nazionale Gestori

Cassazione Civile, 14/01/2005, n. 00644

SOSTANZE PERICOLOSE – Danni da amianto

Cassazione Civile, 19/10/2004, n. 20464

SOSTANZE PERICOLOSE – Esposizione all’amianto

Tribunale di Bari, 16/06/2004, n. 1

DISCARICHE E SOSTANZE PERICOLOSE – Gestione di discarica abusiva

Consiglio di Stato - Sez. V, 11/05/2004, n. 2943

SOSTANZE PERICOLOSE – Smaltimento rifiuti contenenti amianto

Cassazione Penale, 08/04/2004, n. 16724

SOSTANZE PERICOLOSE – Esposizione dei lavoratori a fibre di amianto aerodisperse

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria

Vas (6)

Tar Friuli, Sez. I, 07/01/2015, n. 6

Intervento di ristrutturazione e riqualificazione di un porto: è necessaria la procedura di VAS?

Tar Lombardia, Sez. III, 13/11/2014, n. 2747

Quando trova applicazione la procedura di VAS?

Consiglio di Stato Sez. IV, 21/08/2013, n. 4200

Criteri di applicabilità agli strumenti urbanistici: interesse ad impugnare

Corte Costituzionale, 04/07/2013, n. 178

la scarsa rilevanza dell’impatto ambientale non può giustificare l’esonero dalla valutazione di assoggettabilità

Vas e Via (41)

Corte di Giustizia UE, 26/07/2017, n. C - 196/16

Si può ottenere un’autorizzazione dopo la costruzione di un impianto?

Consiglio di Stato, Sez. IV, 29/02/2016, n. 836

Qual è la ratio delle valutazioni ambientali?

Tar Veneto, Sez., III, 20/01/2016, n. 52

Valutazione di assoggettabilità: su quali elementi si fonda?

Consiglio di Stato, 13/10/2015, n. 4712

Il silenzio assenso è applicabile alla VIA?

Consiglio di Stato, Sez. V, 07/07/2015, n. 3345

La V.I.A. può riguardare il progetto preliminare di un’opera o di un intervento?

Corte Costituzionale, 28/10/2013, n. 251

Possono le strutture di vendita sottrarsi alla disciplina della VIA?

TAR Lazio, Sez. I - Ter, 15/07/2013, n. 6997

Cosa si intende per modifiche sostanziali in caso di rinnovo della VIA?

TAR Puglia, Sez. I, 19/06/2013, n. 991

Quale rapporto tra la VIA e il potere discrezionale riconosciuto all’Amministrazione?

TAR Marche, Sez. I, 06/06/2013, n. 418

In che tipo di verifica si sostanzia la VIA?

TAR Veneto Sez. III, 04/03/2013, n. 327

La VIA deve precedere l’autorizzazione alla realizzazione delle opere

Consiglio di Stato Sez. IV, 21/12/2012, n. 6667

VIA – modifiche al progetto preliminare – ulteriore VIA per progetto definitivo

Cons. di Stato, Sez. IV, 13/11/2012, n. 5715

Via - Piani attuativi - sottoposizione a Vas

Consiglio di Stato, Sez. V, 17/10/2012, n. 5294

Via – pronuncia di compatibilità ambientale – legittimità dell’impugnazione.

Tar Lazio, Roma, sez. IIbis, 01/10/2012, n. 8201

Via – rispetto del principio di partecipazione – Convenzione di Aahrus.

Cassazione Penale III, 26/09/2012, n. 37051

VIA – campo di applicazione – tutela del paesaggio.

Tar Toscana, 30/07/2012, n. 1388

VIA – valutazione parziale

Tar Lombardia, 11/07/2012, n. 1943

VIA – omessa istruttoria

TAR Veneto - sezione III, 11/07/2012, n. 975

V.I.A. – provvedimento negativo – illegittimità – ripristino dello stato dei luoghi

Consiglio di Stato, 19/03/2012, n. 1541

VIA – Studio di impatto ambientale – Funzione

Visualizza tutte le sentenze di questa categoria