Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

INQUINAMENTO IDRICO – Acque reflue da attività di allevamento

Categoria: Acqua
Autorità: Cassazione Penale
Data: 03/02/2006
n. 04500

In tema di tutela delle acque dall’inquinamento, le acque reflue provenienti da una attività di allevamento del bestiame vanno considerate, ai fini della disciplina degli scarichi e delle autorizzazioni, come acque reflue industriali, e che solo eccezionalmente possono essere assimilate, ai detti fini, alle acque reflue domestiche qualora sia dimostrata la presenza delle condizioni indicate dall’art. 28, c. 7, lett. b), D.Lgs. 152/99, mentre, in mancanza della prova della presenza di queste caratteristiche dovranno applicarsi le regole stabilite per le acque reflue industriali.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata