Top

Acque – Scarico di acque di falda intorbidate provenienti dall'attività di escavazione – Autorizzazione – Necessità

Categoria: Acqua
Autorità: Cassazione Penale III
Data: 28/11/2011
n. 44062

Integra il reato di scarico abusivo, di cui all’art. 137, D.Lgs. n. 152/2006, lo scarico senza autorizzazione delle acque di falda provenienti dall'attività di escavazione ove intorbidate da residui dei lavori di scavo e di cantiere. Dette acque sono infatti qualificabili come acque reflue industriali.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata