Top

La banca dati ambientale Vigente, aggiornata, commentata Il tuo strumento operativo

Superamento dei limiti tabellari: cosa s’intende per “immissione occasionale”?

Categoria: Acqua
Autorità: Cassazione Civ., Sez. II
Data: 30/05/2014
n. 12218

L’art. 54 del D.L.vo n. 152/1999 prevede la non punibilità di sversamenti del tutto occasionali e diretti, avvenuti senza il tramite di conduttura che da un impianto che produce i reflui nocivi adduca ad un corpo idrico, ma non certo di immissioni realizzate attraverso scarichi dello stesso produttore, il quale è tenuto a predisporre meccanismi di funzionamento idonei ad evitare che si verifichino, anche tramite ordinarie condutture, improprie dispersioni dei reflui provenienti dalle lavorazioni.


Vedi il testo completo: Link al documento

© Riproduzione riservata